CALCIO. Serie D, Ads Reggio Calabria affronta la Leonfortese: presentazione del match

20 Settembre 2015
795 Views
Stampa

di FILIPPO FRANCESCO IDONE

REGGIO CALABRIA – La gara di oggi dovrebbe essere sulla carta facile per l’ASD Reggio Calabria. Dovrebbe, ma dopo la lacunosa e orripilante partita a Roccella nulla è scontato. La squadra reggina ha alti e bassi, più bassi. In queste tre giornate, 6 gol subiti e 3 fatti. Fase difensiva pessima e fase offensiva deficitaria. E’ vero che la squadra è stata creata in poco tempo, ma subire così tanto è davvero frustante per il tifoso reggino. Cozza in 4 giorni ha dovuto ricreare l’armonia persa dopo la pesante sconfitta (sia come numero che come prestazione) di Roccella. La Leonfortese ha 4 punti in tre partite e non ha quella caratura da promozione. Mirto, allenatore della squadra siciliana, sa che se vuole battere l’ASD Reggio Calabria, deve scendere con atteggiamento sfrontato e sbarazzino. Può contare su gente come Adamo ex giocatore del Foligno, sull’esperienza di Russo e Raimondi. Mirto nelle gare precedenti si è sempre fidato del suo modulo speculare: Catanese o esterno basso o esterno alto e della punta Cortese che interagisce con Lo Coco. La formazione dovrebbe essere così: Costanzo tra i pali, Castro, Catanese e Pettinato in difesa; Calabrese, Adamo, Speciale, Raimondi, Russo; Lo Coco e Cortese avanti. Occhio a bomber Cortese già autore di gol importanti e a Viscido che potrebbe essere della partita.
Cozza invece deve prendere provvedimenti in difesa e dare incisività in attacco. Tiboni sotto porta sbaglia clamorosamente e Zampaglione alterna giornate positive. La probabile formazione di Cozza: Ventrella in porta; Maesano, Dentice, Roselli, De Bode; Lavrendi, D’Ambrosio, Meduri o Corso a centrocampo e Arena, Zampaglione o Tiboni e Bramucci in attacco. Arbitrerà Degli Espositi di Bologna e i guardalinee saranno Sciammella e Terenzio.
La Leonfortese è nata nel 1967 dove per lo più ha vissuto nella 1° Categoria (28 anni); Promozione 6 anni, Eccellenza 2 e questa stagione per loro è la 2° in Lega D. Negli ultimi 3 anni, la formazione leonfortese è riuscita nell’intento di salire dalla Promozione alla Lega D; e l’anno scorso si sono piazzati in 7° posizione del campionato. Non male per una neopromossa in una Lega D dove compagini del genere tendono a essere usate come materasso.

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
139 views
Cronaca
139 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
112 views
Attualità
112 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
86 views
Attualità
86 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…