VILLA. Degrado alle porte della città: discariche di rifiuti deturpano l’area imbarchi Fs. E nessuno interviene. REPORTAGE

29 Agosto 2015
941 Views
Stampa

di FILIPPO FRANCESCO IDONE

VILLA SAN GIOVANNI – Giusto qualche giorno fa avevamo trattato l’argomento rifiuti lungo la strada statale 18, nei tratti Scilla-Villa San Giovanni-Catona. Ebbene, la situazione sembra ancora peggiore presso il centro dello sbocco dove si traghetta per la Sicilia, precisamente all’imbarco delle navi Fs: mini discariche, abbandono e degrado la fanno da padrone. Rifiuti di vario genere e collocati secondo una irragionevole logica: accanto alla prima piazzola di sosta (venendo dall’autostrada) abbiamo solo bottiglie di vetro e un estintore; lato sud invece un fusto pieno di spazzatura di ogni tipo e, all’interno dell’area verde, diversi sacchi di spazzatura ricoperti dalla vegetazione; lato nord invece abbiamo carta di qualsiasi tipo, plastica e lattine e al centro uno pneumatico di camion. Solo sotto il ponte dell’imbarco Fs non abbiamo riscontrato rifiuti. La cosa drammatica è che nessuno degli addetti ha fatto qualcosa per bonificare la zona. E’ impossibile che in una sola notte si possano produrre tanti rifiuti, e non è possibile che quell’unico spazio verde sia contaminato solo da qualche giorno.
Tralasciando i rifiuti che vengono lasciati dai turisti, passi anche coloro che bevono e lasciano svariate bottiglie di birra, e passi anche le carte che sono sparse in tutta l’area, ma l’estintore perché è lì? E come mai nessuno ha fatto nulla per rimuoverlo? Da notare come il colore dell’estintore si sia sbiadito causa calore e il caldo di questa torrida estate, quindi chissà da quanto tempo si trova lì! Per non parlare del fusto oramai arrugginito e pieno di spazzatura, con odori molto molesti, che inquina l’unica area di verde della zona portando con sé sicuramente topi, zanzare, scarafaggi ecc.; o dello pneumatico usato come recipiente per plastica e indifferenziato parcheggiato lì come souvenir; o del materiale in calce abbandonato sotto il guardrail. Lungo la zona nord, abbiamo degli alberi infestati da lattine e bottiglie. Persino nelle piazzole troviamo sacchi di spazzatura che intralciano il passaggio delle auto.
Questa zona dovrebbe essere più sorvegliata dato il transito giornaliero di camion e auto. Una zona efficiente dal punto di vista del ristoro: c’è un bar h/24, dei bagni funzionati, ampie piazzole di sosta e persino un gazebo per ripararsi dal sole. Ma il resto è davvero una cartolina indecorosa. Il problema rifiuti è un tallone d’Achille per il turismo. E’ stato detto che Villa San Giovanni deve diventare città turistica, ma il turista, dopo che vede queste situazioni, disagi, come può restarci? O peggio come può tornare in una città dove gli spazi di verde vengono usati per immettere spazzatura nel terreno? Come sappiamo vige una normativa (l’art. 184 comma 2 lettera D del D.Lgs 3 aprile 2006 n°152) secondo la quale le autorità competenti possono multare i trasgressori. Ma quello che realmente serve è
la realizzazione di un sistema di videosorveglianza con telecamere, dato che molta gente sotterra la propria spazzatura all’interno dell’unica parte di verde della zona sopracitata. Il tutto succede a pochi metri dalla stazione ferroviaria di Villa San Giovanni, altra porta d’ingresso della città.

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
150 views
Cronaca
150 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
124 views
Attualità
124 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
90 views
Attualità
90 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…