“Insieme contro forma di abbandono”: fa tappa in Calabria il progetto Lav e l’Erbolario a tutela di cani e gatti

19 Ottobre 2023
458 Views
Stampa

Sabato 21 ottobre si apre in Calabria a Briatico, in provincia di Vibo Valentia, il progetto LAV e l’Erbolario “Insieme contro forma di abbandono”, che proseguirà il giorno dopo a Reggio Calabria. Sarà possibile raggiungere l’ambulanza LAV in piazza per microchippare gratuitamente i cani e gatti di famiglia, nell’ambito di un’iniziativa mirata a diffondere una cultura della convivenza corretta, responsabile e consapevole con gli animali familiari. 

Il primo passo per tutelare cani e gatti dall’abbandono è infatti identificarli attraverso la registrazione all’Anagrafe degli animali d’affezione, un obbligo di legge che viene spesso disatteso.  

Secondo i dati LAV su fonti pubbliche, nel 2020 64.476 cani sono entrati nei canili sanitari e solo il 42% è stato restituito al detentore: questo indica che la maggior parte di questi cani non è stato reclamato da nessuno. In seguito all’identificazione, è altrettanto fondamentale procedere con la sterilizzazione, in accordo con il medico veterinario, per evitare nascite incontrollate che alimentano il fenomeno del randagismo. Ecco perché, per chi vive una condizione di fragilità economica, verranno messi a disposizione un numero limitato di voucher per la sterilizzazione gratuita del proprio compagno a quattro zampe. 

Insieme alle tappe calabre, il progetto raggiungerà anche alcune città dell’Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia e Sicilia. 

“Siamo molto felici di collaborare con L’Erbolario, che ha scelto di sostenere questo progetto per mettere in campo un’iniziativa concreta a contrasto di abbandoni e randagismo. Per la gestione di questi due fenomeni è infatti necessario informare e sensibilizzare sulla corretta convivenza con gli animali più vicini a noi, a partire dalla scelta di inserire nella propria famiglia un cane o un gatto fino alla conoscenza dei loro diritti, degli obblighi normativi e dei doveri del detentore. Il tour nazionale di microchippatura e sterilizzazioni gratuite è un modo efficace per incontrare e formare chi vive con un cane e un gatto in zone dove il randagismo canino e felino sono molto diffusi e l’obbligo di identificazione e registrazione particolarmente disatteso” – dichiara Alessandra Ferrari, Responsabile area animali familiari LAV.

Gli appuntamenti con le tappe calabre del tour saranno: 

Briatico – Sabato 21 ottobre 

Centro Polivalente via Crispi – dalle 10:00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Per informazioni: 

lav.vibovalentia@lav.it – tel. 379 157 6012

Reggio Calabria – Domenica 22 ottobre 

Piazza B. Camagna – dalle 10:00 alle 17.00 

Per informazioni: 

lav.reggiocalabria@lav.it – tel. 340 980 0681

————————————————

L’Erbolario nasce a Lodi nel 1978, in una piccola erboristeria artigianale, ma ancor prima nell’immaginazione dei suoi due fondatori: Franco Bergamaschi e sua moglie Daniela Villa, biologa e cosmetologa. Da piccola impresa a conduzione familiare, è oggi un’azienda rinomata e riconosciuta a livello internazionale, leader di mercato in Italia nel settore della cosmesi di derivazione vegetale. Con 4.800 punti vendita sul territorio italiano, oltre 160 negozi in franchising e 14 all’estero, L’Erbolario è il nome di uno stile inconfondibile che parla di naturalità, tradizione e cura.  

Sin dalle origini sostenitore di una cosmetica etica, che mette al centro le persone, gli animali e l’ambiente, nel 2021 L’Erbolario è diventato Società Benefit, per confermare l’impegno a orientare la sua attività verso un modello di sviluppo sempre più sostenibile, inclusivo e trasparente.

www.erbolario.com  

LAV nasce nel 1977 per un mondo dove ogni singolo animale abbia libertà, dignità, vita. Per questo, ogni giorno, ci battiamo per l’affermazione dei diritti animali e combattiamo ogni forma di sfruttamento animale. Per attivare il cambiamento culturale di cui il nostro mondo ha bisogno promuoviamo l’approvazione di nuove Leggi a favore degli animali, combattiamo nelle aule dei Tribunali per difendere i diritti di chi non ha voce, coinvolgiamo il più ampio numero di persone attraverso campagne di sensibilizzazione e di informazione, sviluppiamo progetti didattico-educativi rivolti agli insegnanti e ai ragazzi delle scuole. I nostri operatori e volontari sono presenti accanto agli animali in difficoltà, contro il diffuso fenomeno dei maltrattamenti, ma anche durante le emergenze più difficili, provocate da guerre ed eventi naturali. Siamo presenti in tutta Italia con numerose sedi locali e punti di riferimento: insieme ai nostri volontari difendiamo i diritti degli animali nel nostro Paese e instauriamo rapporti e collaborazioni con altre Associazioni, sia di carattere nazionale che internazionale: insieme possiamo incidere concretamente sul futuro di milioni di animali. Ci dicono spesso che siamo dei visionari perché proviamo ogni giorno a guardare oltre e a immaginare il domani che vorremmo fosse realtà.

www.lav.it

Potrebbe interessarti

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”
Uncategorized
138 views
Uncategorized
138 views

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Ail in “Campo” è un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie del sangue, un contenitore di attività realizzate da Ail…

Reggio, Forza Italia diserta consiglio aperto sul Ponte: «Non ha senso adesso, Falcomatà si dimetta»
Attualità
88 views
Attualità
88 views

Reggio, Forza Italia diserta consiglio aperto sul Ponte: «Non ha senso adesso, Falcomatà si dimetta»

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Consiglio aperto sul Ponte, dalla piazza alla sala REGGIO CALABRIA - L’Amministrazione comunale di Reggio Calabria comunica che il Consiglio comunale…

Da “Brigate Rosse” minacce di morte via social contro due politici. Scatta deferimento
Cronaca
136 views
Cronaca
136 views

Da “Brigate Rosse” minacce di morte via social contro due politici. Scatta deferimento

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

      “L’esercito rivoluzionario ha promulgato sentenza definitiva di morte”. Così iniziava il commento minatorio, poi eliminato, rivolto nei…