Villa, al via il censimento e la mappatura delle colonie feline

6 Dicembre 2022
540 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Un passaggio fondamentale per la prevenzione del randagismo e la tutela dei gatti di strada viene compiuto dall’amministrazione comunale. L’assessore Maria Grazia Melito e il sindaco Giusy Caminiti hanno infatti firmato un avviso per il censimento delle colonie feline che insistono sul territorio comunale. Di seguito  l’avviso completo e la documentazione da scaricare per rispondere allo stesso: 

 

«Al fine di favorire il controllo della popolazione felina del territorio e garantire la tutela dai maltrattamenti dei gatti che vivono in libertà, nonché per favorire la corretta convivenza tra uomo e animale e la tutela della salute pubblica; Considerata la legge 14 agosto 1991, n. 281 “Legge quadro in materia di animali d’affezione e prevenzione del randagismo”, che prevede la promozione della tutela degli animali d’affezione e, in particolare, gli articoli 3 e 4 che attribuiscono alle Regioni, alle province autonome di Trento e di Bolzano ed ai Comuni specifiche competenze in materia; Visto l’Accordo 24 gennaio 2013 tra il Ministero della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, le Province, i Comuni e le Comunità montane, ai sensi dell’art. 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, che al comma 1, lettera d, stabilisce che i gatti delle colonie feline vengano identificati al momento della sterilizzazione e registrati nell’anagrafe degli animali d’affezione a nome del Comune competente per territorio; Considerata la Legge quadro in materia di animali d’affezione e prevenzione del randagismo, che all’art 2 comma 7 vieta a chiunque di maltrattare i gatti che vivono in libertà; si avvisa la popolazione che questa Amministrazione dà avvio al censimento e alla mappatura delle colonie feline, dove per colonia si intende un gruppo di gatti che vive in libertà, legato stabilmente al territorio, in cui convive con i propri conspecifici, e con l’uomo, da cui dipende per l’alimentazione. Si invita pertanto la cittadinanza a richiedere il riconoscimento delle colonie feline, compilando il modulo allegato al presente avviso. Ogni colonia, infatti, dovrà disporre di un referente/responsabile, che ne indichi l’ubicazione e si impegni a collaborare con il comune, il Servizio Veterinario dell’ASP di Reggio Calabria e le associazioni protezionistiche del territorio per catturare i gatti della propria colonia per la sterilizzazione/castrazione in attuazione del controllo delle nascite, come disciplinato dalla Legge quadro in materia di randagismo (art. 2, comma 1 e comma 8); provvedere all’assistenza nel periodo post-operatorio; effettuare la reintroduzione nella colonia di appartenenza, in quanto i gatti che vivono in libertà, a seguito di sterilizzazione, devono essere reimmessi sul territorio, come stabilito dall’art. 2 comma 8 della Legge 14 agosto 1991 n. 281».

Potrebbe interessarti

Cannitello, spiaggia accessibile ai disabili con l’avvio del progetto “Lo Stretto che include”
Attualità
161 views
Attualità
161 views

Cannitello, spiaggia accessibile ai disabili con l’avvio del progetto “Lo Stretto che include”

Francesca Meduri - 14 Luglio 2024

“Lo Stretto che include" ha aperto da ieri i battenti nella spiaggia di Cannitello, con accesso dalla piazzetta Calandruccio, fino…

REGGIO. Vitello vivo in premio al torneo di briscola, Lav insorge contro Comune e Parrocchia
Uncategorized
555 views
Uncategorized
555 views

REGGIO. Vitello vivo in premio al torneo di briscola, Lav insorge contro Comune e Parrocchia

Francesca Meduri - 13 Luglio 2024

«Avuta notizia della messa in palio di un vitello vivo come premio del torneo di briscola per la festa della…

Fiumara, oggi la giornata della prevenzione: visite e screening gratuiti contro il cancro e non solo
Salute e benessere
169 views
Salute e benessere
169 views

Fiumara, oggi la giornata della prevenzione: visite e screening gratuiti contro il cancro e non solo

Francesca Meduri - 13 Luglio 2024

Dopo il successo degli eventi del 2023 a Reggio Calabria e Siderno Marina, l'Associazione BeCal torna con la terza edizione…