VILLA. “Lions Day” a Cannitello: cresce la voglia di aiutare il prossimo

28 Aprile 2015
909 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Divulgare le attività e le finalità lionistiche con l’annesso motto “we serve” (“noi serviamo”); far conoscere un’associazione il cui scopo è quello di rendere migliore la qualità della vita del prossimo, permettendo, a volontari, di servire la propria comunità, di soddisfare i bisogni umanitari, di favorire la pace e promuovere la comprensione fra i popoli del mondo; diffondere i principi di un sodalizio impegnato in opera di volontariato negli ospedali, nelle scuole, nei centri per anziani, nelle aree colpite da calamità naturali, portando aiuto, sostegno, pianificazione, risorse alla collettività.
Sono stati questi gli intenti del “Lions Day” svoltosi domenica mattina a Cannitello su iniziativa del Club Lions Villa San Giovanni Fata Morgana e del Club Leo Villa San Giovanni Cenide. Un “Lions Day” che ha avuto quale momento simbolico la sistemazione e messa a dimora di 150 gerani nell’aiuola rotonda di Piazza Chiesa Cannitello, che nel 2011 proprio il Club Lions Fata Morgana ha dedicato alla Cittadinanza Umanitaria.

la rotonda di cannitello cittadinanza umanitaria
Numerosissimi sono stati i soci Lions e Leo che si sono dati appuntamento di fronte all’edificio sacro intitolato a Maria Santissima di Porto Salvo. I presidenti del Lions Club Giovanni Marra e la presidente del Leo Club Elisa Violi si sono detti molto soddisfatti per la partecipazione massiccia dei soci e delle loro famiglie e per la presenza della responsabile regionale della Calabria Marina Latella.
Sotto il gazebo allestito nei pressi dell’aiuola, dove sono stati collocati anche dei tavoli con materiale illustrativo sui Service che i Club promuovono e sul ruolo che i Lions ricoprono, tantissimi cittadini hanno chiesto notizie e informazioni di vario genere. La gente ha dunque potuto apprendere le modalità di partecipazione a iniziative benefiche quali, ad esempio, la campagna per la vaccinazione antimorbillosa. I Lions, infatti, oltre a un vasto programma di prevenzione contro patologie come diabete, obesità, cardiopatie e tumori, riservano particolare attenzione pure a quelle malattie che nei nostri Paesi vengono aggredite e debellate con estrema facilità, ma che, nei Paesi in via di sviluppo, rappresentano dei seri e spietati killer.

foto di gruppo iniziativa Lions
La scelta di abbellire l’aiuola intitolata alla Cittadinanza Umanitaria – è stato spiegato durante l’evento tenutosi in Piazza Chiesa Cannitello – è una testimonianza dell’impegno che i Lions assumono sul territorio.
I rappresentanti delle associazioni organizzatrici della manifestazione hanno quindi passato in rassegna le attività che i Lions e Leo hanno messo in cantiere durante quest’anno sionistico: l’alfabetizzazione Rom, il Poster per la pace, il Premio Benintende per l’eccellenza musicale, il Premio Letterario Scopelliti che avrà luogo presso l’auditorium di Campo Calabro il 16 maggio, la raccolta fondi per il Campo dei disabili Lucciola Blu, le conferenze nelle scuole superiori sul Progetto Martina e sulle Nuove dipendenze, il Service Acqua per la vita con la raccolta fondi per la costruzione di rototaniche o di un pozzo, le conferenze sul ruolo dell’Europa e tanto altro ancora. f.m.

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100
Uncategorized
101 views
Uncategorized
101 views

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 739.954 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 801.350 (allo stesso…

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”
legalità
96 views
legalità
96 views

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - All’Istituto Alberghiero di Villa San Giovanni prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”.…

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»
Attualità
96 views
Attualità
96 views

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

M5S: PONTE SULLO STRETTO, TEMA CICLICAMENTE TIRATO FUORI NON A BENEFICIO DEI CITTADINI. SERVONO INFRASTRUTTURE DI PROSSIMITÀ E OPERE UTILI…