COSTA VIOLA. Progetto "Le terre della Fata Morgana", aggiudicati i lavori per la dorsale verde

17 Aprile 2015
1687 Views
Stampa

TORRE CAVALLO 1

VILLA SAN GIOVANNI – Prende sempre più forma il progetto di una dorsale verde lungo la Costa Viola. Con determina provinciale, infatti, sono stati approvati i verbali di gara e aggiudicati in via provvisoria i lavori in favore dell’A. & G. Costruzioni srl (ausiliata) con sede in San Giorgio Morgeto e del Consorzio Stabile Agoraa srl (ausiliaria) con sede in Acireale, per l’importo complessivo di 1.771.300,49 euro oltre Iva. «Un grande itinerario per la mobilità lenta per la fruizione del patrimonio paesaggistico e storico culturale della destinazione turistica della Fata Morgana», l’obiettivo dichiarato dall’Associazione dei Comuni di Bagnara Calabra (capofila), Palmi, Scilla, Seminara e Villa San Giovanni in sede di condivisione del progetto, finalizzato al recupero e alla valorizzazione dell’intero territorio della Costa Viola collegandone i luoghi più allettanti dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. Il progetto “Le terre della Fata Morgana” è stato finanziato per oltre due milioni di euro nell’ambito Por Calabria Fesr 2007/2013 – Pisl – Linea di intervento 5.3.2.1. La partenza dei lavori è imminente, a breve l’aggiudicazione definitiva con determina del Comune di Bagnara e poi la firma del contratto d’appalto e la consegna degli interventi. Sarà dunque realizzata una “dorsale verde” lungo i punti più suggestivi e inesplorati dell’area reggina dello Stretto. Una visione di sviluppo turistico unitaria, potenziando e congiungendo le singole peculiarità, è infatti il filo conduttore del progetto. «I lavori partiranno contestualmente nei cinque territori interessati. Fra le tante opere in programma: sistemazione e messa in sicurezza del percorso da Villa Pietrosa alla stazione Fs di Palmi; sistemazione e messa in sicurezza del percorso “sentiero Marturano” (Bagnara Calabra); sistemazione e messa in sicurezza del percorso litoraneo “Marina Grande” (Scilla); recupero e valorizzazione del sentiero “Torre Cavallo” e quello che da Santa Trada porta a Matiniti di Campo Calabro, ossia il “Forte Pignatelli” (Villa San Giovanni). f.m.

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
17 views
Attualità
17 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
25 views
Attualità
25 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…

No Ponte Calabria su aggiornamento progetto: «Ciucci ha negato atti al Wwf»
Attualità
228 views
Attualità
228 views

No Ponte Calabria su aggiornamento progetto: «Ciucci ha negato atti al Wwf»

Francesca Meduri - 17 Febbraio 2024

«Ieri una notizia - quella del taglio delle stime di crescita per l'Italia - è stata oscurata da una non…