REGGIO. All’Arci Samarcanda la presentazione di “Cronache dal Parallelo 38”, opera prima di Consolata Maesano

17 Maggio 2023
300 Views
Stampa

Al circolo ARCI SAMARCANDA, in via Emilio Cuzzocrea 11 a Reggio Calabria, oggi 17 maggio alle ore 18.30 ci sarà la presentazione del romanzo della scrittrice e giornalista Consolata Maesano, dal titolo «Cronache dal PARALLELO 38», ed. YOUPRINT 2023.

L’iniziativa rientra nel ricco programma del “Maggio dei Libri”, promosso dal 23 aprile al 31 maggio dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria e dalla Biblioteca comunale “Pietro De Nava” e che vede come protagoniste le associazioni presenti in città.
Tra queste il Circolo culturale Arci Samarcanda, centro di aggregazione realizzato in un bene confiscato alla ‘ndrangheta e in comodato d’uso ad ARCI, che apre le sue porte alla opera prima di Consolata Maesano: “Cronache dal Parallelo 38″.

È l’anno 1992. La protagonista,Rosaria, è una giovane giornalista locale che, come l’Autrice, vive e lavora in un piccolo paesino del Sud.
La consueta routine di provincia viene bruscamente interrotta da una serie di violenti ed eclatanti fatti di cronaca legati alla criminalità organizzata. Toccherà a Rosaria, dalle colonne del “Parallelo 38”, raccontare pubblicamente ai suoi concittadini attentati, omicidi e inchieste scottanti.
Il 1992 sarà però un anno fondamentale anche nella vita privata della protagonista, alle prese con un complicato percorso di crescita che la porterà ad acquisire una nuova maturità e nuove consapevolezze.
Alla ricerca di un improbabile equilibrio tra l’amore per la propria professione e quello per il suo fidanzato, Rosaria è combattuta tra l’aspirazione legittima di fare carriera e la paura di cambiare e quindi scegliere e forse anche sbagliare. In un’incalzante serie di eventi, scanditi dagli articoli pubblicati sul suo giornale, Rosaria dovrà fare i conti con i suoi sentimenti, assumendosi la responsabilità di decisioni importanti e definitive, per se stessa e anche per chi incondizionatamente ama.
L’Autrice, Consolata Maesano, è originaria di Campo Calabro, piccolo Comune dell’Area dello Stretto. Ha una laurea magistrale in metodi e linguaggi del Giornalismo ed è animata da una una sconfinata passione per il giornalismo, la letteratura e la scrittura.
Stretta in un legame forte ed indissolubile con la sua terra, Maesano è stata corrispondente per Il Quotidiano del Sud e Cronache delle Calabrie nonché redattrice della testata Villa e Dintorni. Da sempre racconta su carta stampata di libri, di eventi culturali, di cronaca e politica amministrativa locale.
Oggi anche Blogger ed autrice di “Le vite di Astrea”, si occupa di temi legati alla cultura della legalità.

Potrebbe interessarti

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”
Uncategorized
137 views
Uncategorized
137 views

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Ail in “Campo” è un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie del sangue, un contenitore di attività realizzate da Ail…

Reggio, Forza Italia diserta consiglio aperto sul Ponte: «Non ha senso adesso, Falcomatà si dimetta»
Attualità
87 views
Attualità
87 views

Reggio, Forza Italia diserta consiglio aperto sul Ponte: «Non ha senso adesso, Falcomatà si dimetta»

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Consiglio aperto sul Ponte, dalla piazza alla sala REGGIO CALABRIA - L’Amministrazione comunale di Reggio Calabria comunica che il Consiglio comunale…

Da “Brigate Rosse” minacce di morte via social contro due politici. Scatta deferimento
Cronaca
132 views
Cronaca
132 views

Da “Brigate Rosse” minacce di morte via social contro due politici. Scatta deferimento

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

      “L’esercito rivoluzionario ha promulgato sentenza definitiva di morte”. Così iniziava il commento minatorio, poi eliminato, rivolto nei…