Fiumara, tutti pazzi per il Carnevale: in paese un tripudio di giochi e golosità

22 Febbraio 2023
159 Views
Stampa

Dopo anni complicati per l’emergenza pandemica, il Carnevale 2023 è tornato nelle piazze di Fiumara, recuperando le antiche tradizioni e vestendole con la gioia del celebrare insieme una festa che affonda le sue radici nel più profondo folklore del paese. L’amministrazione Comunale di Fiumara non ha fatto mancare così la gioia e la spensieratezza per la festa più pazza dell’anno. Piazza Chiesa, nel pomeriggio di lunedì 20 febbraio, si è quindi riempita e trasformata, per l’occasione, in una grande platea in festa nonché in un momento di gioia con tanti giovani e bambini, molti accompagnati dai loro genitori più o meno tutti mascherati all’insegna della felicità, in una esplosione di stelle filanti e coriandoli, in un tripudio di mascherine e baldoria per le strade e le piazze del paese per festeggiare il carnevale.

Ed è così che, oltre le classiche mascherine di principesse, fatine, maghetti, supereroi e altri personaggi, non sono mancate quelle di Mata&Grifone che hanno sfilato per le vie del paese ballando la Caricatumbola al ritmo dei tamburi, dando sfogo e concretizzando la complessiva gioia dell’annuale festa, il tutto accompagnato dall’allegria della musica. Le due figure eleganti e sinuose, rappresentano la libertà del nostro popolo dalle dominazioni saracene, e sono conosciute semplicemente con il nome di Giganti.

Non sono mancate le attività ludico-ricreative per bambini, come lo spettacolo delle bolle giganti, il truccabimbi, i palloncini modellabili, le animazioni ed i balli di gruppo, con animatrici professionali.

Ma, che carnevale sarebbe stato, senza prelibatezze e golosità?

Ecco allora le chiacchiere, le crespelle, che sono state servite calde e croccanti e consumate in cartocci, mentre si faceva baldoria in strada e nelle piazze. Il tutto grazie al contributo ed alla collaborazione che il Comune di Fiumara ha ricevuto da parte dell’Istituto Alberghiero-Turistico I.P.ALB.-TUR di Villa San Giovanni. La dirigente Enza Loiero – ha detto – «è un piacere lavorare per la crescita culturale dei nostri territori e per condividere piacevoli ed edificanti attività, in particolare quando i protagonisti sono i giovani».

Il vicesindaco e assessore alla Cultura e Spettacolo di Fiumara, Fortunato Calabrò, nel ringraziare la dirigente Loiero, i docenti prof.ri Corapi e Pontieri, gli alunni e tutti coloro che si sono impegnati e prodigati per l’ottima riuscita della manifestazione, – ha continuato dicendo – «Il nostro impegno ed obiettivo è regalare a tutti momenti di allegria e gioia nel nostro paese, nelle vie e nelle piazze da rivitalizzare, custodendo le nostre tradizioni».

L’assessore Giuseppe Trombetta – ha aggiunto – «non ci siamo fatti trovare impreparati, garantendo manifestazioni e divertimento per grandi e piccoli».

«Un plauso – continua il vicesindaco Fortunato Calabrò – ai tanti giovani del paese che hanno deciso di collaborare tutti insieme, senza competizione ma con il solo spirito di unione per il bene comune e della popolazione.  Ed un sentito ringraziamento – ha concluso Calabrò – anche alla Associazione locale “Fiumara Eventi”, che con il suo impegno ha contribuito, con l’Amministrazione Comunale di Fiumara, affinchè la nostra piccola comunità, dopo diversi anni, potesse trascorrere una giornata all’insegna dell’allegria e del sano divertimento».

 

 

Potrebbe interessarti

Reggio, all’Arci Samarcanda lo scrittore Santo Gioffrè presenta “Fadia”
Cultura
39 views
Cultura
39 views

Reggio, all’Arci Samarcanda lo scrittore Santo Gioffrè presenta “Fadia”

Francesca Meduri - 29 Marzo 2023

Sabato 1 aprile alle ore 18.00 il Circolo Culturale Samarcanda, in via E. Cuzzocrea 11 (RC), bene confiscato alla mafia…

Celebrato a Roma il centenario del Nastro Azzurro: presente anche il gonfalone della città di Messina, decorato di medaglia d’oro al valor militare
celebrazioni
57 views
celebrazioni
57 views

Celebrato a Roma il centenario del Nastro Azzurro: presente anche il gonfalone della città di Messina, decorato di medaglia d’oro al valor militare

Francesca Meduri - 29 Marzo 2023

    In occasione del I centenario della fondazione dell’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare, celebratosi…

Cannitello, 1 milione di euro per il ripascimento di 300 mt costa con i materiali del porto di Saline
Attualità
309 views
Attualità
309 views

Cannitello, 1 milione di euro per il ripascimento di 300 mt costa con i materiali del porto di Saline

Francesca Meduri - 27 Marzo 2023

REGGIO CALABRIA - Si è svolto nella Sala Biblioteca Gilda Trisolini di Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana, l’incontro tra…