Ponte sullo Stretto, incontro a Villa: «Tema che deve unire e non dividere»

19 Dicembre 2022
568 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – «Si dovrà chiamare “Ponte del Mediterraneo”»: è il vivo suggerimento lanciato dall’associazione “Le vie per il Sud” in occasione dell’incontro sul tema “Il Ponte di Messina asset strategico per l’Italia che guarda al Mediterraneo”, svoltosi lo scorso sabato mattina nella sala consiliare del Comune di Villa San Giovanni alla presenza del rettore dell’Università e-campus, ing.- arch. Enzo Siviero, «che ha offerto spunti di notevole caratura tecnica e scientifica – secondo il resoconto dell’associazione organizzatrice – donando alla Città di Villa San Giovanni la sua esperienza e la sua disponibilità per futuri momenti di confronto su un argomento, il Ponte, che deve unire e non creare divisioni ideologiche inutili e dannose».

Il prof. Siviero ha illustrato, con apposite slide, la struttura dei ponti realizzati nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera lasciandosi andare anche a considerazioni di tipo culturale ed economico soprattutto sull’importanza che le infrastrutture viarie e di trasporto generano sulla coesione sociale dei territori.

L’associazione “Le vie per il Sud” ha voluto fortemente l’incontro «per valutare, studiare [e rivendicare] l’importanza del ruolo baricentrico dell’Area Metropolitana dello Stretto sulle politiche geostrategiche di sviluppo di tutti i Paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo – dichiara il portavoce Lorenzo Micari – il cui futuro non può prescindere dalla realizzazione del Ponte sullo Stretto».

Un evento «particolarmente apprezzato» dai rappresentanti istituzionali intervenuti: il sindaco di Villa San Giovanni, Giusy Caminiti, il sindaco ff della Città Metropolitana, Carmelo Versace, che hanno portato il loro saluto. Messaggi di apprezzamento sono pervenuti anche dal ministro Salvini, dai sindaci e dalle associazioni presenti.

All’incontro hanno partecipato i segretari generali FIT CISL Calabria, Giuseppe Larizza e della FILCA CISL Sicilia, Nino Botta, il presidente del Flag dello Stretto, Antonio Alvaro, i professori associati della Facoltà di Ingegneria dell’Università Mediterranea, Prof. Raffele Pucinotti (Tecnica delle Costruzioni) e Mario Versace (Elettrotecnica). I rappresentanti degli ordini professionali di Reggio Calabria, l’ing. Giovanni Surace per gli ingegneri e l’arch. Salvatore Vermiglio per gli architetti, il presidente dell’ordine degli avvocati, l’avv. Saraldo Infantino che, da esperto in materia, è intervenuto consegnando all’assemblea una relazione notevole spessore. Altrettanto ricco e significativo – sottolinea “Le vie per il Sud” – è stato il contributo al dibattito offerto dall’ex sindaco di Villa San Giovanni, Rocco La Valle che, assieme al coautore Marco Santoro, è stato anche insignito del riconoscimento internazionale “Le vie di Ulisse” per l’opera editoriale “Uno sviluppo impedito alla Calabria e alla Sicilia… e al Sud Italia”. Entrambi gli autori sono stati nominati membri onorari dell’associazione che ha individuato nel prof. Enzo Siviero il suo presidente onorario a cui è stato conferito il Premio internazionale “Le vie di Ulisse” per l’importante attività professionale volta a creare ponti per unire i territori.

Il presidente Domenico Monea e il direttivo dell’Associazione “Le vie per il Sud” composto da Giovanni Fiordaliso, Giuseppe Sofi e Lorenzo Micari si dichiarano «soddisfatti per la riuscita dell’evento e pronti ad affrontare nuovi incontri sempre rivolti a riflettere e studiare i temi dello sviluppo economico e sociale e delle innovazioni tecnologiche in relazione allo Stretto e al Mar Mediterraneo».

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca
Attualità
668 views
Attualità
668 views

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca

Francesca Meduri - 11 Aprile 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI – Una commissione fantasma sembra essere quella formata dagli esperti studiosi arruolati a supporto…

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical
Attualità
349 views
Attualità
349 views

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical

Francesca Meduri - 9 Aprile 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Sarebbe un guasto negli impianti Sorical la causa del grosso disservizio idrico che da domenica sta…

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»
Attualità
304 views
Attualità
304 views

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»

Francesca Meduri - 8 Aprile 2024

Nei giorni scorsi, il Circolo PD di Villa - delegazione composta dal Segretario Enzo Musolino e dai Dirigenti Salvatore Ciccone…