CALCIO. Serie D, primo derby stagionale per l’Asd Reggio Calabria: amaranto in campo a Roccella

16 Settembre 2015
851 Views
Stampa

di FILIPPO FRANCESCO IDONE

REGGIO CALABRIA – L’esordio infrasettimanale prevede il primo derby per l’ASD Reggio Calabria. Infatti la compagine di Cozza affronta il Roccella al “Ninetto Muscolo”. ASD Reggio Calabria che viene da una prestazione buona contro la Sarnese. I reggini hanno vinto sia come numero di gol che come prestazione. Sottotono però Maesano e Tiboni. I due non hanno fatto una buona gara, soprattutto il secondo praticamente sempre in ombra. Peccato per Zampaglione (il migliore con Arena) per la mancata rete. Roccella invece viene da un punto importante colto con l’Agropoli. La squadra calabrese era anche passata in vantaggio con Dorato al suo secondo gol stagionale, ma Pascuccio ha pareggiato i conti per l’Agropoli. Il Roccella non ha molta tenuta atletica; quasi sempre nel secondo tempo cala e si fa pressare dagli avversari. Sulla carta dovrebbe essere una vittoria scontata per l’ASD Reggio Calabria data la caratura della squadra e la mole di gioco che ha prodotto nelle due gare precedenti. Molto dipenderà dall’atteggiamento tattico della squadra, che deve pressare alto sfruttando le amnesie del Roccella soprattutto nel secondo tempo. Mister Galati però può contare sul pubblico che è pronto alla gara attesa da molto tempo contro l’ASD Reggio Calabria (Reggina per i più nostalgici). Il Roccella è nato nel 1935; ha vinto la Coppa Italia di Eccellenza e l’anno scorso ha stravinto il suo campionato distaccando tutti i suoi avversari con 4 giornate d’anticipo salendo con prepotenza in Serie D. Galati potrebbe mettere questa formazione: Mittica in porta; Mat. Sorgiovanni e Mar. Sorgiovanni con Cinquegrana e Coluccio o Leveque in difesa; Minci, Schiavello nella mediana; Carrozza, Laaribi, Fiorino o Khanfri nella trequarti col bomber Donato in attacco. Cozza invece dovrebbe confermare la squadra che ha battuto la Sarnese col dubbio Corso o Meduri al posto di D’Ambrosio: Ventrella tra i pali, Maesano, De Bode, Mautone e Dentice in difesa; Corso o Meduri, Riva, Lavrendi, a centrocampo e Arena, Tiboni o Bramucci e Zampaglione. L’arbitro della gara è D’Ambrosio di Frosinone e i guardalinee saranno Scannella e Principato.

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
242 views
Cronaca
242 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
182 views
Attualità
182 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
129 views
Attualità
129 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…