CALABRIA. Caccia, oggi preapertura: in provincia di Reggio le difficoltà sono tante e scoraggiano i cacciatori

6 Settembre 2015
1043 Views

Stampa
ß

ß

Si torna a caccia non senza polemiche. Oltre l’aumento della tassa dell’ATC, anche il ritardo nella consegna del Tesserino venatorio impedirà a molti cacciatori di esercitare la caccia alle specie tortora, colombaccio, cornacchia grigia, ghiandaia e gazza da appostamento. I danni causati ai cacciatori da alcune associazioni venatorie e ambientaliste rispetto alla qualificazione degli habitat venatori attraverso i piani di “miglioramento ambientale” non sono rimediabili. Infatti i comitati di gestione degli Atc impegnati ad aumentare le tasse ai cacciatori, non riescono a fare i progetti e spendere i soldi per i miglioramenti ambientali creando difficoltà nella sosta e alla alimentazione della selvaggina nella nostra Provincia. L’Arci Caccia si augura che tale giornata sia un giorno di festa nel rispetto delle norme ed espressione di comportamento etico verso le colture agricole da parte dei cacciatori. Rispettare la fauna presente e non oggetto di deroga come il Fagiano che è stato immesso in questi giorni in uno stato anomalo in quanto sono scarse le risorse idriche e l’alimentazione quindi facile preda di volpi e cani randagi. Nelle zone ZPS è fatto divieto di esercizio venatorio in data antecedente il 1 ottobre, le proteste dell’Arci Caccia a questa discriminazione dei cittadini ricadenti nella ZPS della Costa Viola hanno creato delle attenzioni da parte della Regione e Provincia, mentre c’è un disinteresse delle associazioni venatorie della nostra provincia. L’Arci caccia invita i cacciatori che faranno la pre apertura della caccia, a trascorrere una giornata serena all’aria aperta nel rispetto delle leggi e della natura.

Il Presidente Provinciale Arci Caccia di Reggio Calabria
Prof. Giuseppe Spoleti

Potrebbe interessarti

Ponte, il Pd villese incalza la sindaca: «Risponderà finalmente alle nostre istanze?»
Attualità
112 views
Attualità
112 views

Ponte, il Pd villese incalza la sindaca: «Risponderà finalmente alle nostre istanze?»

Francesca Meduri - 24 Luglio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - «La sindaca Caminiti risponderà finalmente, al "Teatro Primo" (24 Luglio, ore 18), alle richieste dei Democratici?»,…

Villa, il movimento “No Ponte Calabria” interroga la sindaca Caminiti
Attualità
93 views
Attualità
93 views

Villa, il movimento “No Ponte Calabria” interroga la sindaca Caminiti

Francesca Meduri - 24 Luglio 2024

VILLA SAN GIOVANNI – «Cosa possono fare le amministrazioni comunali per ostacolare la truffa del Ponte? Può essere trovato un…

Esodo estivo, si punta a ridurre il traffico nel centro di Villa San Giovanni
Attualità
295 views
Attualità
295 views

Esodo estivo, si punta a ridurre il traffico nel centro di Villa San Giovanni

Francesca Meduri - 20 Luglio 2024

Si è riunito presso il Palazzo del Governo, convocato dal Prefetto Clara Vaccaro, il Comitato Operativo Viabilità, per l’esame e…