SCILLA. Marina Grande, ordinanza sindacale spazza via inciviltà e degrado

8 Giugno 2015
843 Views
Stampa

sigilli al materiale abusivo in spiaggia e sul lungomaremateriale abbandonato a scilla

SCILLA – Il neo sindaco Pasqualino Ciccone fa piazza pulita. Tra i primi atti che portano la sua firma, un’ordinanza di sgombero immediato di tutti i materiali privati che limitano gli spazi pubblici. Le zone interessate non potevano che essere Marina Grande, la via Cristoforo Colombo, il lungomare e naturalmente la spiaggia. Materiali vari, resti di natanti e attrezzature abbandonati non custoditi di cui si disconosce il proprietario o custode sono stati “sigillati” a cura dell’Ufficio di Vigilanza del Comune, con l’Ufficio Tecnico competente per l’esecuzione d’ufficio del provvedimento tramite il supporto del servizio Avr convenzionato con l’ente locale per lo smaltimento dei rifiuti. Un’iniziativa finalizzata non solo a strappare al degrado, all’inciviltà e alla maleducazione gli angoli più belli e frequentati di Scilla, ma anche a scongiurare rischi e pericoli per l’incolumità e l’igiene pubblica. f.m.

Potrebbe interessarti

Partito democratico, nasce a Villa il comitato per Elly Schlein
Uncategorized
60 views
Uncategorized
60 views

Partito democratico, nasce a Villa il comitato per Elly Schlein

Francesca Meduri - 26 Gennaio 2023

Il Pd di Villa San Giovanni comunica la costituzione del Comitato cittadino per Elly Schlein Segretaria del Partito Democratico. «Questa…

Villa, giornata speciale a Torre Cavallo: un albero di gelso bianco per ogni nato nel 2023
Ambiente e natura
176 views
Ambiente e natura
176 views

Villa, giornata speciale a Torre Cavallo: un albero di gelso bianco per ogni nato nel 2023

Francesca Meduri - 25 Gennaio 2023

VILLA SAN GIOVANNI - Giornata speciale a Torre Cavallo con escursione guidata sul sentiero. A fornire tutte le informazioni è…

Libero e Virgilio Mail: il comunicato
Uncategorized
92 views
Uncategorized
92 views

Libero e Virgilio Mail: il comunicato

Francesca Meduri - 25 Gennaio 2023

Le nostre parole vanno in primis agli utenti della Libero Mail e della Virgilio Mail, che hanno aperto con noi le…