VILLA. Negozi cinesi nel mirino della Gdf: sequestrati 26 mila articoli contraffatti

21 Maggio 2015
611 Views
Stampa

finanza

VILLA SAN GIOVANNI – Maxi sequestro di articoli falsi a Villa San Giovanni. Nel mirino delle Fiamme Gialle sono finiti due negozi gestiti da imprenditori cinesi, uno dei quali è stato denunciato alla Procura della Repubblica per violazioni penali connesse alla contraffazione del marchio “CE”. E’ a carico di entrambi gli esercenti, invece, la segnalazione alla Camera di Commercio per aver posto illecitamente in vendita articoli senza i preventivi controlli attinenti la commercializzazione nel territorio italiano. Settantamila euro il totale delle sanzioni amministrative elevate dalla Guardia di Finanza a seguito del sequestro, che ha interessato 26 mila prodotti, per un valore suppergiù di 250 mila euro, tra materiale elettrico, elettronico, medicale, giocattoli e articoli casalinghi sprovvisti o recanti marcatura «CE» palesemente contraffatta o alterata. Il marchio “CE”, obbligatorio in tutti i paesi dell’UE, certifica – spiega la Guardia di Finanza – la piena osservanza delle norme in vigore e viene apposto direttamente dal fabbricante o da un ente certificatore, accreditato dal Ministero delle Attività Produttive. Si tratta, di fatto, una valida “garanzia” sul bene oggetto d’acquisto. L’assenza o la presenza del marchio CE alterato rende i prodotti potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori e in particolare, nel caso dei giocattoli, dei bambini. L’immissione sul mercato di prodotti non sottoposti alle procedure di conformità necessarie ad ottenere la certificazione “CE”, consente di praticare prezzi più bassi danneggiando chi, nonostante questo periodo di crisi, decide di vivere nel rispetto delle regole a garanzia delle norme che tutelano la libera concorrenza del mercato. f.m.

Potrebbe interessarti

Villa, gli attivisti del ‘Nuvola Rossa’ alzano la voce contro la costruzione del Ponte sullo Stretto
Attualità
294 views
Attualità
294 views

Villa, gli attivisti del ‘Nuvola Rossa’ alzano la voce contro la costruzione del Ponte sullo Stretto

Francesca Meduri - 5 Maggio 2021

  Il CSC 'Nuvola Rossa' di Villa San Giovanni  interviene in merito al corrente dibattito sulla costruzione del Ponte sullo…

Coolap: la storia infinita dei lavoratori della psichiatria di Reggio Calabria
Uncategorized
95 views
Uncategorized
95 views

Coolap: la storia infinita dei lavoratori della psichiatria di Reggio Calabria

Francesca Meduri - 5 Maggio 2021

Comunicato stampa Coolap (Vincenzo Barbaro, Filippo Lucisano, Giuseppe Foti):  Nella tarda mattinata del 03 maggio presso la cittadella regionale di…

Parte il corso sulla “Nutraceutica del Food” all’Alberghiero di Villa San Giovanni
gastronomia
403 views
gastronomia
403 views

Parte il corso sulla “Nutraceutica del Food” all’Alberghiero di Villa San Giovanni

Francesca Meduri - 5 Maggio 2021

    Un percorso formativo tra laboratori e lezioni con esperti nell’ambito di AGENDA 2030 Inizia il corso sulla “Nutraceutica…