VILLA. Comunali, presentata la lista di centrodestra “Villa nel cuore”: senatori e consiglieri regionali a sostegno della «buona politica»

9 Maggio 2015
947 Views
Stampa

di CONSOLATA MAESANO

VILLA SAN GIOVANNI – A Villa San Giovanni, in vista dell’appuntamento elettorale del 31 maggio, la lista “Villa nel cuore” a sostegno dell’attuale vicesindaco Antonio Messina ha presentato il proprio programma e i propri candidati.
All’evento, moderato dalla giornalista e presentatrice Eva Giumbo, hanno preso parte figure di spicco del panorama di centrodestra locale, provinciale, regionale e nazionale: da Francesco Morabito, consigliere provinciale di Forza Italia, ai consiglieri regionali Giovanni Arruzzolo (Nuovo Centrodestra) e Francesco Cannizzaro (Casa delle libertà), dai senatori reggini Nico D’Ascola, Antonio Caridi e Giovanni Bilardi all’ospite d’eccezione Renato Schifani, capogruppo al Senato di Area Popolare.

villa nel cuore 2Il tavolo dei lavori

Schifani ha elogiato l’amministrazione uscente e quella aspirante: «L’esempio di questa sera è l’esempio che ce la possiamo fare. Esempi come questo devono essere di stimolo anche per chi come me, come Nico d’Ascola, come i colleghi parlamentari che lavorano con noi fianco a fianco al parlamento si possa ragionare insieme per avere la consapevolezza che la sfida che ci attende è una sfida complicata e difficile». E ancora: «Avete fatto un bel lavoro e farete un bel lavoro – ha detto Schifani alla squadra “Villa nel cuore” – e lasciate a me l’orgoglio di essere stato con voi stasera ad ascoltarvi a lungo, felice dentro di me di vedere tanta gente che fino a quest’ora sta ad ascoltare perché crede nella politica, nella buona politica».

Schifani e MessinaSchifani e Messina

Nico D’Ascola ha sottolineato la pragmaticità del programma della lista “Villa nel cuore”, definendolo «la prosecuzione razionale di un percorso concreto», e si è anche espresso sugli uomini della squadra di Messina, composta «non da politici, ma da professionisti, che non si occupano esclusivamente di politica, attenti non agli interessi personali ma a quelli collettivi».
Il programma elettorale, come spiegato dal candidato a sindaco Antonio Messina, poggia su quattro priorità:
-la riqualificazione del lungomare cittadino ed il mascheramento della variante ferroviaria di Cannitello;
– il completamento delle opere del decreto emergenza, che punta sul completamento del molo sottoflutto e la conseguente riconversione in porticciolo turistico, la realizzazione del polmone di stoccaggio e dell’area di parcheggio;
– l’eliminazione delle barriere architettoniche;
– l’adeguamento e la ristrutturazione delle strutture scolastiche: le scuole dell’infanzia del centro, di Ferrito, di Pezzo e di Acciarello, le scuole primarie di Acciarello, di Pezzo, di Cannitello; la scuola secondaria di primo grado di Villa centro e la sezione distaccata di Cannitello.
“Villa nel cuore” punta anche alla riqualificazione del centro storico, prevedendo interventi di restauro e ristrutturazione per la Fontana Vecchia, per la piazza Duomo, per Via Garibaldi, per la scalinata dell’ex fabbrica Isa in via Caprera, per lo storico asilo Genova-Firenze, per la piazza municipio e la scalinata di via Torino e per altri pilastri storici della cittadina.
Importante anche l’ambito sportivo, per il quale è prevista la realizzazione di una foresteria comunale dentro gli impianti sportivi nella zona della “Lupina” e quello della mobilità, che progetta la realizzazione delle zone a traffico limitato, di un’area di parcheggio al centro e di un servizio di trasporto pubblico.

villa nel cuore 1Politici in prima fila

Nel corso della serata non potevano non prendere la parola il sindaco uscente Rocco La Valle e il capogruppo della sua maggioranza Claudio Cama, entrambi emozionati nel rivolgersi alla platea nella suggestiva cornice della “Villa Genoese Labocetta”. Cama, dopo essersi concentrato sulla “questione meridionale” e sulla grave situazione dei trasporti e dei collegamenti che rischia di isolare il sud, ha presentato i candidati della lista “Villa nel cuore”, illustrandone esperienze e virtù. Dall’aspirante sindaco Antonio Messina ai sedici in lizza per la carica di consigliere comunale: Rocco Cassone, Angelina Attinà, Anna Bellantone, Pietro Mario Fortunato detto Pietrone Caminiti, Elisabetta detta Liz Ciccarello, Giuseppe detto Pino Donato, Antonino Placido detto Nino Giustra, Vincenzo Marcello La Valle, Patrizia Liberto, Lorenzo Micari, Francesca Anastasia Porpiglia, Maria Grazia Richichi, Francesco detto Franco Romanzi, Cosimo Salzone, Marco Santoro, Giovanni Siclari.

villa ncel cuore 3La platea

Potrebbe interessarti

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario
Attualità
117 views
Attualità
117 views

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

SAN ROBERTO - Il Consiglio Comunale di lunedì scorso, tenutosi a San Roberto, ha approvato il rendiconto di gestione e…

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»
Attualità
256 views
Attualità
256 views

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

VILLA SAN GIOVANNI – Dopo la manifestazione del 18 maggio contro il Ponte sullo Stretto arrivano le considerazioni del Comitato…

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti
Attualità
606 views
Attualità
606 views

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti

Francesca Meduri - 19 Maggio 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI - «Calabria e Sicilia unite nella lotta, lo Stretto di Messina non si tocca!».…