VILLA. Elezioni comunali, Sorrenti (PD) a muso duro: «Danni dell’ amministrazione La Valle, la gente vede e sa»

17 Aprile 2015
888 Views
Stampa

Luigi Sorrenti
VILLA SAN GIOVANNI – Di seguito la nota diffusa nei giorni scorsi dal consigliere comunale Luigi Sorrenti (PD): Ho letto l’intervista di Cosimo Freno a un quotidiano locale, e sono rimasto ancora una volta colpito dalla sobrietà dello stile, dall’equilibrio della proposta politica aperta alla città. Quelle di Cosimo non sono dichiarazioni stilistiche, come sa chi sta seguendo il suo lavoro, sono sobri e fermi appelli a tutti noi perché ciascuno faccia la sua parte.
Per noi più grandi l’apertura di Cosimo Freno a tutte le realtà cittadine è una vera e propria chiamata alla responsabilità politica – chE ci spetta per intero – di ricomporre tutto il centrosinistra storico. Mi chiedo se lo stiamo facendo fino in fondo.
Siamo stati noi i protagonisti – volontari e non – della scissione che, non dimentichiamolo, ha procurato anche il disimpegno, se non proprio la fuga, di ampie aree del centro dal centrosinistra, ritenuto non più vincente, e che, anche per questo, ha regalato La Valle alla Città. Tocca a noi ricostruire dalle macerie e ridiventare attrattori di speranze e di impegno.
Ma come ricostruire? Non è più il tempo della distribuzione dei posti in lista quale soluzione di ogni controversia. Cosimo Freno sa bene, mi consta personalmente, che alla base di una vera ricomposizione ci sta un progetto politico che piuttosto che distribuire i posti ridefinisca i ruoli e le responsabilità e, se necessario, conferisca anche qualche riconoscimento. Ma noi che, ripeto, siamo gli adulti della partita, lo stiamo aiutando?
C’è entusiasmo in queste giorni nelle stanze del PD, ci sono giovani e adulti impegnati a costruire progetti e programmi. Noi più grandi sappiamo benissimo che tutto questo entusiasmo e impegno debbano essere supportati da una corale azione politica dei consiglieri comunali, sostanziosa ed efficace, tesa prima di tutto alla ricomposizione di ciò che siamo veramente in questa Città per diventare insieme con i giovani fondatori di ciò che saremo.
Rivolgo pertanto un appello ai consiglieri comunali uscenti e gli ex consiglieri comunali – tutti – perché ascoltiamo l’appello forte di Cosimo Freno alle nostre coscienze politiche, perché inneschiamo il meccanismo della ricomposizione e dell’unità. Sappiamo come si fa. Impegniamoci a far fare un passo indietro all’orgoglio ferito e facciamo fare due passi avanti al rispetto reciproco e tre passi avanti alla responsabilità politica.
A tutt’oggi ritengo ancora che le persone convinte che Antonello Messina sarà il nuovo sindaco della Città siano molto più numerose delle persone veramente disposte a votarlo. Per dirne solo una: forse che la gente non si è accorta che fra poco avremo le strisce pedonali anche sulle facciate delle case? Forse che la gente non ha capito il meccanismo che ci sta dietro? Per dirne solo un’altra: avete visto come sono ridotti gli impianti sportivi sotto il cimitero di Cannitello? E i campi da tennis? E la Palestra delle scuole elementari? Allora …! Non c’è bisogno di fare l’elenco dei danni di questa amministrazione, la gente vede e sa.
Cerchiamo di essere efficaci con Cosimo. Diamogli l’appoggio che tutti insieme possiamo mettere in campo, risolvendo noi le questioni che noi abbiamo creato. Creeremo un’onda travolgente.

Potrebbe interessarti

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario
Attualità
117 views
Attualità
117 views

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

SAN ROBERTO - Il Consiglio Comunale di lunedì scorso, tenutosi a San Roberto, ha approvato il rendiconto di gestione e…

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»
Attualità
256 views
Attualità
256 views

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

VILLA SAN GIOVANNI – Dopo la manifestazione del 18 maggio contro il Ponte sullo Stretto arrivano le considerazioni del Comitato…

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti
Attualità
606 views
Attualità
606 views

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti

Francesca Meduri - 19 Maggio 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI - «Calabria e Sicilia unite nella lotta, lo Stretto di Messina non si tocca!».…