SCILLA. Elezioni comunali, tre squadre al lavoro: Domenico Mollica, Pasqualino Ciccone e Francesco Santacroce gli aspiranti sindaci

7 Aprile 2015
814 Views

Stampa
Domenico Mollica

SCILLA –Manca meno di un mese alla presentazione delle liste per le comunali e a Scilla si continua a lavorare sottobanco. Le forze politiche cittadine si guardano bene dallo scoprire le carte in tavola. I possibili avversari si osservano a vicenda e ognuno cerca di non regalare vantaggi all’altro. Le liste in corsa dovrebbero essere tre. Una sarà capeggiata dall’ex vicesindaco e assessore Domenico Mollica, finora l’unico aspirante sindaco a uscire allo scoperto annunciando la discesa in campo con «dodici persone della società civile impegnate in vari settori, e che hanno a cuore il bene di Scilla». Non ha ancora un nome, invece, il candidato a primo cittadino della lista civica che vede in prima linea il PD, che con il segretario Gaetano Ciccone ha già parlato del progetto del partito per il rilancio di Scilla e ha corteggiato senza successo il gruppo rappresentativo dell’amministrazione uscente ai fini di una proposta unitaria. Di certo, nella compagine democrat la sfida per la candidatura a sindaco resta in famiglia: i papabili sono i fratelli Gaetano e Pasqualino Ciccone, e quest’ultimo sembra favorito. Entrambi sono politici di lungo corso a Scilla: Gaetano già sindaco dal 1983 al 1986 e dal 2001 al 2011, e Pasquale anche lui con un’elezione da sindaco alle spalle per poi sedere in Consiglio – dal 2011 al 2014 – come capogruppo della minoranza dopo aver perso di un soffio le ultime amministrative. Il Pd e i Ciccone, però, stavolta non vogliono lasciarsi sfuggire la vittoria, tant’è che sperano ancora in un approccio – e quindi in un accordo – con la comitiva “figlia” dell’amministrazione Caratozzolo. Fatto sta che per adesso questa comitiva ha risposto picche e prosegue per la propria strada. I rumors ne danno candidato a sindaco l’ex revisore contabile del Comune Francesco Santacroce, non nuovo all’esperienza elettorale. Sparita del tutto l’ipotesi Rocco Bueti. f.m.

Potrebbe interessarti

VILLA. Parcheggi a pagamento, Morgante non accetta critiche: «Sono lo stesso del 2010»
Attualità
89 views
Attualità
89 views

VILLA. Parcheggi a pagamento, Morgante non accetta critiche: «Sono lo stesso del 2010»

Francesca Meduri - 29 Novembre 2020

Di seguito il comunicato diramato nei giorni scorsi dall'assessore Polizia Municipale, Viabilità e PEBA del Comune di Villa San Giovanni, Massimo…

Coronavirus Reggio Calabria, 71 nuovi casi e 5 decessi. Tra i morti al Gom una donna 52enne
Attualità
314 views
Attualità
314 views

Coronavirus Reggio Calabria, 71 nuovi casi e 5 decessi. Tra i morti al Gom una donna 52enne

Francesca Meduri - 28 Novembre 2020

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati…

Coronavirus a Villa, 4 nuovi positivi. Casi attivi nuovamente in aumento
Attualità
351 views
Attualità
351 views

Coronavirus a Villa, 4 nuovi positivi. Casi attivi nuovamente in aumento

Francesca Meduri - 28 Novembre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - Nella giornata odierna 4 nuovi positivi al covid-19 portano a 112 il totale dei casi accertati a…