21 marzo a Reggio Calabria.  Falcomatà  rende omaggio alle vittime di mafia. “Memoria e impegno   per il riscatto di una intera comunità”

21 Marzo 2018
729 Views
Stampa

«Il 21 marzo è la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. “Memoria” e “impegno” devono essere le basi fondanti dell’impegno civile, le chiavi per il riscatto di un’intera comunità. Per questo, lasciamo oggi una testimonianza di memoria che racconta le storie di chi, innocente, è stato colpito dalla ‘ndrangheta. Tanta rabbia, ma anche tanta speranza e volontà di riscatto per una terra che vuole voltare pagina».

Con queste parole affidate a un post della sua pagina facebook il sindaco Giuseppe Falcomatà  celebra   il 21 marzo a Reggio Calabria all’insegna della  «memoria e impegno, tanta rabbia ma nessuna rassegnazione». Dichiara il sindaco Falcomatà:

«Oggi lanciamo un messaggio di speranza contro la mafia, contro la ‘ndrangheta, insieme  possiamo   e dobbiamo farcela. Con un elenco rendiamo omaggio a tutte le vittime di mafia, a cui va   la   nostra   memoria e il nostro impegno».

E con un video   diffuso   sui social e già rimbalzato da diverse testate nazionali, il sindaco  dà luogo alla lettura del lungo elenco delle vittime di mafia,  che  gli assessori e i consiglieri della sua amministrazione portano a termine (@comunerc ; @falcomatà_ufficiale).

 Ma non solo, il 21 marzo spalanca le porte del Palazzo Municipale.

Nell’ambito del programma denominato “I Cento Passi verso il 21 marzo” l’amministrazione comunale di Reggio Calabria ospita all’interno della Galleria di Palazzo San Giorgio una mostra dedicata alle vittime di mafia realizzata, in collaborazione con i familiari della città di Reggio Calabria e del comprensorio metropolitano e con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, già inaugurata lo scorso 19 marzo.

La galleria è allestita sotto forma di diario della memoria attraverso un percorso costruito su articoli estratti dal Quotidiano della Calabria. (http://www.quotidianodelsud.it/il- diario-della-memoria).

L’amministrazione Falcomatà nel farsi parte attiva della Giornata del 21 marzo ha inoltre deliberato: la trasmissione in filodiffusione, all’interno della Galleria di Palazzo San Giorgio, in contemporanea con la manifestazione nazionale di Foggia, prevista per la mattinata del 21 marzo, della lettura dei nomi delle vittime di mafia; il coinvolgimento delle scuole presenti sul territorio comunale, affinché venga promossa la partecipazione di delegazioni scolastiche alle iniziative che si terranno nella Città di Reggio Calabria, sul tema della legalità e della giustizia sociale; la partecipazione ufficiale, anche attraverso la presenza del Gonfalone della Città alla manifestazione principale della Calabria prevista per il 21 marzo a Vibo Valentia.

 

Potrebbe interessarti

VILLA. Due pazienti e un dipendente positivi alla “Nova Salus”. La direzione della clinica rassicura
Attualità
300 views
Attualità
300 views

VILLA. Due pazienti e un dipendente positivi alla “Nova Salus”. La direzione della clinica rassicura

Francesca Meduri - 21 Ottobre 2020

L'amministrazione giudiziaria e la direzione sanitaria del centro di riabilitazione "Nova Salus", sito in Cannitello di Villa San Giovanni, comunica…

Villa, confermati i due casi Covid alla “Nova Salus”. I due anziani ricoverati al Gom
Attualità
460 views
Attualità
460 views

Villa, confermati i due casi Covid alla “Nova Salus”. I due anziani ricoverati al Gom

Francesca Meduri - 21 Ottobre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - «Altri due casi accertati. Si tratta di due pazienti che erano ricoverati nella clinica Nova Salus,…

Campo Calabro: primo caso di covid
Uncategorized
552 views
Uncategorized
552 views

Campo Calabro: primo caso di covid

Consolata Maesano - 20 Ottobre 2020

CAMPO CALABRO - Il covid giunge anche nel paese che fa dal balcone in riva allo Stretto. Ne ha appena…