Il Coro “Città di Villa” si esibisce in Vaticano

22 Aprile 2024
518 Views
Stampa

 

 

Il Coro Città di Villa San Giovanni, associazione presieduta dall’avv. Patrizia Arcuri sotto la direzione artistico-musicale del M°Giusj Antonella Santacaterina approda al Vaticano.

Dopo l’esibizione al Pantheon e il successo ottenuto a Palazzo Campitelli nel 2017 in occasione della competizione internazionale Chorus Inside Advent, in cui i coristi villesi vinsero medaglia d’oro e trofeo “Best Choreography”, il coro torna a Roma per il consueto pellegrinaggio musicale “Le vie della fede” dedicato ogni anno a un santuario italiano. Dopo la Basilica di Santa Maria Goretti, il santuario di Pompei, la Madonna della Milicia di Palermo, la Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio di Capodimonte a Napoli, il 26 aprile 2024 il coro avrà l’onore di cantare nella papale arcibasilica maggiore di San Pietro in Vaticano, simbolo della chiesa cattolica nel mondo.

«Fiera e orgogliosa quest’anno – ha dichiarato l’avvocato Patrizia Arcuri – di essere giunti in Vaticano per un coro che nasce dal sogno del M° Santacaterina e di tutti i suoi coristi che da semplici appassionati, oggi, possono affermare di essere giunti nel cuore della fede cristiana. Porteremo con noi tutta la città di Villa San Giovanni e tutti coloro che ci supportano e ci seguono anche a distanza».

«Un’emozione indescrivibile lodare il Signore, cantando, proprio a San Pietro. – ha proseguito il M° Santacaterina, direttore del coro dal 2012 – La nostra associazione nasce per fare conoscere la città di Villa tramite il linguaggio musicale. Portare Villa in Vaticano per noi è un sogno che si realizza».

Ma il viaggio dei coristi villesi inizierà in un altro, grande luogo di culto e devozione: il monastero di San Charbel in Roma. Il 25 aprile prossimo, saranno in 20, tra coristi e musicisti, come il M° Daniela Cicco al violino e la pianista M° Sabrina Barca, sotto la direzione della Santacaterina, ad offrire al santo libanese Charbel Makhlüf, noto come prodigioso guaritore e uomo del silenzio, un grande concerto meditazione per soli e coro. Entrambi i momenti musicali sono patrocinati dalla federazione internazionale di cori InChorus, a cui il coro è associato da anni.

«Un bel traguardo per i coristi e un vanto per la cittadina sullo Stretto che, siamo certi, con orgoglio segue questa splendida realtà che ad oggi ha portato Villa San Giovanni in giro per l’Italia e non solo».

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, i carabinieri di Villa denunciano due napoletani. I consigli per non cadere in trappola
Cronaca
264 views
Cronaca
264 views

Truffe agli anziani, i carabinieri di Villa denunciano due napoletani. I consigli per non cadere in trappola

Francesca Meduri - 15 Giugno 2024

  I Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni (RC) hanno denunciato a piede libero uno uomo e una donna,…

Da oggi la stazione di Cannitello riparte alla grande: oltre 20 fermate giornaliere per cittadini e turisti
Attualità
441 views
Attualità
441 views

Da oggi la stazione di Cannitello riparte alla grande: oltre 20 fermate giornaliere per cittadini e turisti

Francesca Meduri - 15 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI - «Si parte, anzi si riparte: da domani mattina ore 6:00 e fino ad oltre l'una di…

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”
Uncategorized
161 views
Uncategorized
161 views

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Ail in “Campo” è un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie del sangue, un contenitore di attività realizzate da Ail…