Villa, il procuratore capo Giovanni Bombardieri in città per il seminario di studi “25 novembre sempre”

28 Novembre 2023
324 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Martedì 28 novembre 2023 alle ore 16:00 nell’aula magna della scuola elementare “Giovanni XXIII”, nell’ambito della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, avrà luogo il seminario di studi “25 novembre sempre” riguardante le problematiche femminili della violenza subita in tutti i suoi aspetti.

Dopo i saluti iniziali – interverranno Giusy Caminiti, Sindaco di Villa San Giovanni, Giovanni Bombardieri, Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Rosario Infantino, Presidente dell’Ordine degli avvocati della Provincia di Reggio Calabria, Ana Navarro Ortega, Direttore Istituto Cervantes Napoli, Rosa Fontana, Presidente associazione Calabria-Spagna, Renata Melissari, Presidente associazione C.I.F. comunale Reggio Calabria – il seminario registrerà le relazioni di un parterre illustre: Sara Amerio, magistrato D.D.A. di Reggio Calabria (“La prostituzione forzata come abuso supremo alla donna”); Angelo Gaglioti, sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale dei Minorenni di Reggio Calabria (“La violenza domestica alla madre in presenza dei figli minori”); Cristina Segura García, psichiatra, docente UniCZ, console di Spagna per la Calabria (“aspetti psicologici della violenza di genere”); Ottavio Sferlazza, già Procuratore della Repubblica di Palmi (“Dalla violenza alla persona al femminicidio: un modello culturale alle origini della violenza di genere”).

«Si conclude con questo interessantissimo seminario organizzato dall’associazione Calabria-Spagna, grazie al preziosissimo lavoro della presidente Rosa Fontana – dichiara Giusy Caminiti, sindaco della Città – una settimana ricca di eventi, durante la quale la Comunità ha dimostrato grande sensibilità: le associazioni, gli istituti scolastici, la “Panchina “Rossa” in Piazza Valsesia hanno attenzionato questa giornata internazionale con le manifestazioni del 21, del 23 e del 25 novembre, perché il senso di questa giornata non si svilisca nel ricordo delle vittime ma sia un impegno da parte di tutti noi. L’Amministrazione comunale, dal canto suo, ha votato all’unanimità delibere di indirizzo ed ha sottoscritto convenzioni per rendere concreta la responsabilità istituzionale di fronte ad un fenomeno che scuote le coscienze e mina il vivere civile. ‘Ricominciamo da noi’ è il monito che abbiamo inteso lanciare in questi giorni: da noi istituzioni, da noi famiglie, da noi comunità educanti. Villa San Giovanni con le sue parti sociali, tutte, saprà affermare il rispetto delle libertà individuali, anche e soprattutto quelle delle donne».

L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli avvocati della Provincia di Reggio Calabria, con il rilascio di un attestato valido ai fini di legge.

 

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
148 views
Cronaca
148 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
118 views
Attualità
118 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
89 views
Attualità
89 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…