Villa, il Comune sospende l’architetto Salvatore Foti

27 Settembre 2023
997 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Un atto a «carattere obbligatorio e vincolante, in conseguenza dell’impossibilità da parte dell’Ente di ricevere la prestazione lavorativa, per effetto dell’applicazione, nei confronti del lavoratore, di una misura cautelare». È così che il responsabile del settore Affari generali e istituzionali Maria Grazia Papasidero spiega la sospensione cautelare per il dipendente comunale Salvatore Foti, coinvolto nell’inchiesta “Aeternum” sul malaffare nella gestione del cimitero di Cittanova. In particolare, nella determina firmata ieri, l’avvocato Papasidero applica nei confronti dell’architetto «la sospensione d’ufficio dal servizio con privazione della retribuzione a far data dal 16 settembre 2023, data nella quale è stata applicata la misura restrittiva della libertà personale». Al Comune di Villa San Giovanni in posizione di comando dal Comune di Cittanova, il professionista pianigiano era stato nominato con decreto del sindaco Giusy Caminiti responsabile del settore lavori pubblici, qualità urbana e ambientale, ruolo che dal momento del suo arresto viene rivestito dal sostituto designato, il geometra Giuseppe Sergi. La sospensione dell’architetto Foti giunge quattro giorni dopo la notifica, all’Ente villese, del provvedimento della misura restrittiva degli arresti domiciliari adottata nei suoi riguardi. Nell’atto di sospensione, si evince inoltre che «al dipendente sospeso dal servizio in via cautelare è corrisposta un’indennità pari al 50% dello stipendio, nonché gli assegni del nucleo familiare e la retribuzione individuale di anzianità, ove spettanti». Durante il periodo di sospensione, però, «il dipendente non matura la 13^ mensilità, considerata la natura assistenziale dell’indennità». L’arresto di Foti ha scosso parecchio l’amministrazione Caminiti, che ha invocato garantismo per la vicenda giudiziaria («tutta ancora in divenire») e rispetto per quella umana. (Francesca Meduri)

 

Potrebbe interessarti

No Ponte Calabria contro la Lega: «A rischio i diritti costituzionali»
Attualità
47 views
Attualità
47 views

No Ponte Calabria contro la Lega: «A rischio i diritti costituzionali»

Francesca Meduri - 26 Maggio 2024

  Il movimento No Ponte Calabria a muso duro contro l’ultimissima, discussa, iniziativa della Lega: «La notizia della presentazione da…

Catona, in fiamme il nuovo manto erboso del campo di calcio. Falcomatà: «Siamo stanchi»
Cronaca
265 views
Cronaca
265 views

Catona, in fiamme il nuovo manto erboso del campo di calcio. Falcomatà: «Siamo stanchi»

Francesca Meduri - 25 Maggio 2024

«Serve l’indignazione di tutta la città, da soli non andiamo da nessuna parte. Siamo stanchi». Così il sindaco di Reggio…

Emendamento decreto sicurezza della Lega: la sindaca Caminiti predica bene e razzola male
Attualità
410 views
Attualità
410 views

Emendamento decreto sicurezza della Lega: la sindaca Caminiti predica bene e razzola male

Francesca Meduri - 25 Maggio 2024

La sindaca Giusy Caminiti è intervenuta rispetto all'emendamento del decreto sicurezza della Lega, cogliendo la palla al balzo per replicare…