Il giornalismo calabrese piange la scomparsa di Pietro Bellantoni

20 Settembre 2023
860 Views
Stampa

Il giornalismo calabrese perde uno dei suoi migliori professionisti e talenti. Pietro Bellantoni se n’è andato a soli 42 anni, a causa di un brutto male scoperto pochi mesi fa. Nato e cresciuto a Scilla e da qualche anno residente a Reggio Calabria, il giovane cronista era entrato a far parte della squadra del Tgr Rai Calabria nel marzo scorso. Un sogno realizzato, un risultato sudato e strameritato, conseguito dopo un concorso pubblico, a coronamento di una brillante carriera segnata da esperienze prestigiose in redazioni nazionali e regionali. Un sogno purtroppo spezzato da un destino crudele e ingiusto che lo ha strappato all’amore di familiari e amici, su tutti la moglie Ketty e loro piccola Giulia.

Pietro Bellantoni ha avuto esperienze nelle redazioni di Torino dei quotidiani La Stampa e la Repubblica e, per la tv, a Studio Aperto di Mediaset. È stato redattore per un decennio del Corriere della Calabria. Ha lavorato per LaCtv e LaC News24 ed è stato corrispondente dalla Calabria della trasmissione Tagadà di La7. Ha coordinato l’Ufficio Stampa della Giunta regionale della Calabria durante la presidenza di Nino Spirlì. Prima dell’approdo in Rai è stato anche direttore responsabile de Ilreggino.it.

Ciao, Pietro. E sempre grazie per le chiacchierate, i confronti e i rumors sulle vicende scillesi, nei primi anni della mia corrispondeza da “La Perla della Costa Viola”. La tua Scilla ce l’avevi sempre nel cuore e lo dimostravi con la tua puntuale presenza, nelle occasioni importanti o per un semplice consiglio comunale. Un commosso abbraccio da parte mia a Ketty e a tutta la tua famiglia. (Francesca Meduri)

 

Potrebbe interessarti

Fiumara, incendiata l’auto del capogruppo di minoranza
Cronaca
440 views
Cronaca
440 views

Fiumara, incendiata l’auto del capogruppo di minoranza

Francesca Meduri - 21 Giugno 2024

FIUMARA - Un incendio ha distrutto l'autovettura Fiat Idea del capogruppo di minoranza ed ex sindaco Vincenzo Pensabene. È successo…

Stazione di Cannitello off-limits ai disabili. Lo sfogo di Trombetta: «La città che non ci piace!»
Attualità
233 views
Attualità
233 views

Stazione di Cannitello off-limits ai disabili. Lo sfogo di Trombetta: «La città che non ci piace!»

Francesca Meduri - 21 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI – «La città che ci piace!»: così, qualche giorno fa, la sindaca Giusy Caminiti introduceva su Facebook…

Villa, dopo le Europee Forza Italia rilancia il proprio impegno per la città
Attualità
191 views
Attualità
191 views

Villa, dopo le Europee Forza Italia rilancia il proprio impegno per la città

Francesca Meduri - 17 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Il coordinatore Daniele Siclari ed il vice coordinatore vicario Domenico De Marco, il gruppo consiliare di…