Villa, previsti per domani disservizi idrici in gran parte della città

17 Agosto 2023
348 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Il settore lavori pubblici, qualità urbana ed ambientale del Comune di Villa San Giovanni comunica alla cittadinanza che «è programmato un intervento di manutenzione straordinaria della rete idrica principale in località Pezzo, pertanto, nella giornata di domani 18/08/2023 occorrerà procedere con chiusura straordinaria; ciò potrà provocare disservizi idrici e riduzione/interruzione dell’erogazione della risorsa idrica dalle ore 08,00 fino a fine lavori, presumibilmente fino alle ore 12,00».

Zone interessate: quartiere Pezzo, Immacolata e Villa Centro, in particolare: abitazioni comprese nel territorio servito dal serbatoio tecnico; quartiere Immacolata; tutta la frazione di Pezzo; via Nazionale da via Riviera fino via Cavour; tutte le abitazioni comprese dalla via Nazionale (tratto incrocio via Riviera – incrocio via Cavour) fino al Lungomare Cenide e Fata Morgana.

Potrebbe interessarti

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”
Uncategorized
137 views
Uncategorized
137 views

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Ail in “Campo” è un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie del sangue, un contenitore di attività realizzate da Ail…

Reggio, Forza Italia diserta consiglio aperto sul Ponte: «Non ha senso adesso, Falcomatà si dimetta»
Attualità
87 views
Attualità
87 views

Reggio, Forza Italia diserta consiglio aperto sul Ponte: «Non ha senso adesso, Falcomatà si dimetta»

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Consiglio aperto sul Ponte, dalla piazza alla sala REGGIO CALABRIA - L’Amministrazione comunale di Reggio Calabria comunica che il Consiglio comunale…

Da “Brigate Rosse” minacce di morte via social contro due politici. Scatta deferimento
Cronaca
135 views
Cronaca
135 views

Da “Brigate Rosse” minacce di morte via social contro due politici. Scatta deferimento

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

      “L’esercito rivoluzionario ha promulgato sentenza definitiva di morte”. Così iniziava il commento minatorio, poi eliminato, rivolto nei…