Villa, atto intimidatorio contro il sindaco: in fiamme il portone del suo studio legale

4 Giugno 2023
595 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Dopo alcuni giorni di assenza voluta e necessaria sono “costretta” a riprendere gli aggiornamenti del sito per dare una notizia che è indice dell’ignoranza, dell’inciviltà, della violenza e della prepotenza che continuano a ledere l’immagine della città di Villa San Giovanni. Si prova a colpire chi, come Giusy Caminiti, ieri impegnata nelle professioni di avvocato e giornalista e oggi nel delicatissimo ruolo di sindaco, insegue da sempre il sogno di una comunità libera, gentile, onesta, fondata sui principi della legalità, della giustizia e della cultura. A Giusy, piena solidarietà per lo squallido atto subito, nella certezza che lei e l’intera compagine amministrativa proseguiranno a lavorare per Villa senza farsi condizionare da quanto successo. Un fatto dal quale Villa e Dintorni intende ripartire con ancora più forza, anche per non darla vinta a quanti – e in questa città sono tanti – non conoscono regole, educazione e rispetto! (Francesca Meduri)

Un incendio di chiara matrice dolosa quello che, ieri sera, ha danneggiato la porta dello studio legale di Giusy Caminiti, nel quartiere Acciarello, a pochi isolati dall’abitazione in cui il sindaco risiede assieme alla famiglia. La notizia è circolata sui social nella mattinata odierna, anche attraverso un post pubblicato sulla pagina ufficiale dell’Amministrazione comunale. 

«Nella prima serata di ieri, il vile e inqualificabile atto intimidatorio perpetrato ai danni del nostro Sindaco Avv. Giusy Caminiti – si legge nel post –  rappresenta un atto delinquenziale nei confronti di tutta la comunità villese e tenta invano di condizionare l’operato di una Amministrazione, insediatasi da meno di un anno, che fa del rispetto della legalità e del dialogo sano con la Città il fondamento della propria azione amministrativa e politica. Confidiamo nell’operato prezioso delle Forze dell’Ordine, che abbiamo sentito sempre presenti anche nei mesi scorsi e che anche stavolta prontamente sono intervenute per raccogliere i primi possibili indizi di reato».

«Ci auguriamo – continua il post – che i responsabili del gesto delinquenziale vengano presto assicurati alla giustizia.

Per quanto riguarda la nostra azione politica e amministrativa, non arretreremo di un millimetro rispetto a quella che pensiamo essere la visione di una comunità aperta e che guarda con fiducia al futuro.

Questi gesti non possono trovare accoglienza in una comunità civile e saranno combattuti con forza con gli strumenti della democrazia. E questo linguaggio di violenza non è il linguaggio di una comunità forte come quella villese».

«Siamo certi – termina il post – che tutte le forze politiche, civili, del mondo delle associazioni e la cittadinanza tutta sapranno unirsi attorno alla persona del nostro Sindaco, perché Villa è Città forte che ha saprà reagire alla violenza e rispondere come Comunità a gesti di intimidazione e prevaricazione. Noi ci siamo con serenità e impegno, quello che il nostro sindaco ci ha chiesto da subito; tutti insieme vogliamo esserci per un futuro migliore!».

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
17 views
Attualità
17 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
26 views
Attualità
26 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…

No Ponte Calabria su aggiornamento progetto: «Ciucci ha negato atti al Wwf»
Attualità
228 views
Attualità
228 views

No Ponte Calabria su aggiornamento progetto: «Ciucci ha negato atti al Wwf»

Francesca Meduri - 17 Febbraio 2024

«Ieri una notizia - quella del taglio delle stime di crescita per l'Italia - è stata oscurata da una non…