Reggio, arrestato l’autore di diversi furti e danneggiamenti ai distributori automatici

10 Marzo 2023
364 Views
Stampa

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di Reggio Calabria ha arrestato un ventitreenne in flagranza dei reati di furto aggravato, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il giovane, dopo essersi introdotto in un istituto scolastico di questo centro, in orario notturno, ha forzato un distributore automatico di cibo e bevande ed ha asportato circa un centinaio di euro in monete contenute al suo interno.

Alla vista degli Agenti della Polizia di Stato, il soggetto, nel tentativo di fuggire, ha lanciato un palanchino che stava utilizzando per compiere il fatto criminoso, colpendone uno e ferendolo alla caviglia.

Il ventitreenne, che in fase di convalida dell’arresto si è assunto la responsabilità anche di altri furti commessi nello stesso istituto scolastico nelle scorse settimane, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto all’obbligo di firma presso gli uffici di polizia.

Potrebbe interessarti

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario
Attualità
117 views
Attualità
117 views

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

SAN ROBERTO - Il Consiglio Comunale di lunedì scorso, tenutosi a San Roberto, ha approvato il rendiconto di gestione e…

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»
Attualità
256 views
Attualità
256 views

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

VILLA SAN GIOVANNI – Dopo la manifestazione del 18 maggio contro il Ponte sullo Stretto arrivano le considerazioni del Comitato…

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti
Attualità
606 views
Attualità
606 views

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti

Francesca Meduri - 19 Maggio 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI - «Calabria e Sicilia unite nella lotta, lo Stretto di Messina non si tocca!».…