VILLA. Il Consiglio comunale si stringe attorno all’ospedale di Scilla. E Cassone ammonisce: «Decisione assurda e irresponsabile la chiusura dell’Oncologia»

3 Ottobre 2015
668 Views
Stampa

seduta del consiglio

VILLA SAN GIOVANNI – Pacato e all’insegna della condivisione il consiglio comunale di giovedì sera, con un odg quasi tutto richiesto dalla minoranza. A confrontarsi con la coalizione di governo, però, sono i soli consiglieri del Pd Cosimo Freno e Filippo Bellantone. Assente giustificato l’altro democrat e neo papà Francesco Idone, fa invece discutere la scelta del gruppo “Cittadini Responsabili” di disertare l’aula. E’ il sindaco Antonio Messina a stigmatizzare il comportamento di Silvia Lottero e Massimo Morgante, non dando per valide le rimostranze sui tempi di ricezione della documentazione afferente l’odg e di convocazione della seduta. «E’ grave chiedere la convocazione del consiglio e poi non presentarsi, un comportamento assolutamente irresponsabile», ammonisce il primo cittadino. Che, d’altro canto, appare decisamente confortato dal clima di «dialogo positivo» instaurato col Pd. In effetti, anche stavolta, la discussione tra centrosinistra e centrodestra è tranquilla e costruttiva. La minoranza incassa abbastanza soddisfatta le risposte degli avversari politici, disponibili ad accogliere proposte e suggerimenti. Messina ribadisce la bontà dell’azione amministrativa nell’affrontare le varie problematiche, ricordando «che la voglia di trovare sempre il colpevole in questa città ha fatto troppi danni». A spiccare sono la questione dell’edilizia scolastica e il tema “salute e inquinamento”. Per quanto riguarda le due scuole comunali in atto sottoposte a lavori di adeguamento sismico, il sindaco torna a sottolineare la pubblicazione di «ben tre bandi» per la locazione di immobili e i termini delle gare d’appalto da parte della Suap. Relaziona con dovizia di particolari su tutti i passaggi fatti dall’aggiudicazione dei lavori, sul finire dello scorso aprile, fino all’apertura del nuovo anno scolastico. Poi, accogliendo la proposta avanzata dal Pd, l’Amministrazione fa sapere di aver aderito al bando regionale per la costruzione di una nuova scuola comunale. Semmai l’istanza di finanziamento dovesse andare a buon fine, il sito dell’opera sarebbe l’area dell’ex sede dell’Alberghiero, destinato a essere abbattuto, e non quella dell’ex Isa, riservata alla Compagnia dei Carabinieri. E i democrat trovano risposte soddisfacenti pure in merito allo scottante tema “salute e inquinamento”, che hanno pensato debba essere affrontato mediante l’istituzione di una commissione comunale permanente. Commissione che, a quanto pare, non sarà l’unica iniziativa riguardante la questione. L’assessore alla Sanità Rocco Cassone, infatti, avanza le idee di un osservatorio sulla salute e di un registro comunale dei tumori. Inoltre, suggerisce al Consiglio una nota di sostegno per l’ospedale di Scilla, biasimando a gran voce («decisione assurda e irresponsabile») la chiusura dell’Unità di Oncologia e porgendo solidarietà ai pazienti e al sindaco Pasqualino Ciccone. Parole che mettono tutti d’accordo, come quelle di solidarietà proferite da Messina nei confronti del collega di Santo Stefano Francesco Malara, finito nel mirino della parlamentare Dieni per la nomina al Parco d’Aspromonte. fra.me.

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
138 views
Cronaca
138 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
111 views
Attualità
111 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
86 views
Attualità
86 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…