VILLA. Presentata la 51esima Traversata dello Stretto: 100 concorrenti si contenderanno il traguardo a Cannitello e l’ambito trofeo “Mimmo Chirico”

30 Luglio 2015
874 Views

Stampa
Sanzullo e Lamberti tra i favoriti della Traversata 2015

Sanzullo e Lamberti tra i favoriti della Traversata 2015

di FRANCESCA MEDURI

VILLA SAN GIOVANNI – “Questa non è una gara, è un’emozione”. Sulla scia dello storico slogan coniato anni fa da un atleta al raggiungimento del traguardo, fervono i preparativi per la cinquantunesima edizione della Traversata dello Stretto.
L’edizione 2015 della gara internazionale di nuoto di fondo “Trofeo Mimmo Chirico” è in programma nella tarda mattinata di domenica 9 agosto e vedrà sfidarsi 100 concorrenti: 50 agonisti e 20 master, più 30 master qualificati dalla gara di selezione “Memorial Nino Sofi” di giovedì 6 agosto. Selezione che non è l’unica novità di quest’anno: per un percorso che resta di 5,2 km, il punto di arrivo sulla sponda calabra di Villa San Giovanni sarà Cannitello e non più Punta Pezzo.
Dal 1994 il Centro Nuoto Sub Villa organizza la manifestazione con il patrocinio e la collaborazione dell’amministrazione comunale di Villa San Giovanni (che negli scorsi anni ha istituzionalizzato l’evento), della Provincia di Reggio Calabria, della Regione Calabria, del Comune di Messina, del Coni, della Fin (Federazione Italiana Nuoto) e della Lega Navale Italiana-Delegazione di Villa San Giovanni. E in termini di organizzazione e marketing, il presidente del Centro Nuoto Sub Villa Mimmo Pellegrino tiene a ringraziare l’azienda di comunicazione integrata Progetto 5.
Con Pellegrino è il direttore sportivo della gara Bruno Pecora a illustrare i dettagli del percorso, imprimendo un necessario tocco tecnico alla conferenza stampa di presentazione della 51esima Traversata dello Stretto svoltasi alla presenza di amministratori villesi (il vicesindaco Giovanni Siclari e l’assessore allo Sport Lorenzo Micari), del vicepresidente Fin Calabria Piero Alampi e del delegato regionale Lega Navale Valerio Berti.
Che cammino dovranno dunque fare i 100 partecipanti che sfideranno le imponderabili correnti dello Stretto di Messina? Eccolo: la partenza (ore 11) è fissata nel tratto di mare antistante la chiesa della Madonna della Lettera a Torre Faro (Sicilia) direzione nord percorrendo lungo costa 500 metri, prima boa di virata obbligatoria posta a Capo Peloro nel tratto di mare antistante il Pilone (Sicilia) da virare verso destra; dopo la boa di virata ogni nuotatore sarà affiancato dal proprio “barcaiolo” che indicherà la rotta per l’attraversamento dello Stretto; raggiunta la costa calabra dello Stretto dopo 3350 metri, seconda boa di virata obbligatoria posta nel tratto di mare antistante il torrente Zagarella a Cannitello (Calabria) da virare verso destra in direzione sud lungo la costa per altri 1350 metri fino all’arrivo (attorno alle 12) posto in località Cannone presso il ritrovo l’Isolotto, sul lungomare di Villa San Giovanni.
Favoriti d’obbligo della Traversata 2015 gli atleti delle Fiamme Oro Napoli Marco Sanzullo (vincitore in carica con un tempo di 54′ 05″) e Fabiana Lamberti, campionissimi tra i maggiori protagonisti delle ultime edizioni della mitica gara nello Stretto di Messina.

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca
Attualità
668 views
Attualità
668 views

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca

Francesca Meduri - 11 Aprile 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI – Una commissione fantasma sembra essere quella formata dagli esperti studiosi arruolati a supporto…

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical
Attualità
349 views
Attualità
349 views

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical

Francesca Meduri - 9 Aprile 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Sarebbe un guasto negli impianti Sorical la causa del grosso disservizio idrico che da domenica sta…

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»
Attualità
304 views
Attualità
304 views

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»

Francesca Meduri - 8 Aprile 2024

Nei giorni scorsi, il Circolo PD di Villa - delegazione composta dal Segretario Enzo Musolino e dai Dirigenti Salvatore Ciccone…