VILLA. Asfalto e pozzetti fognari: tra danni, disagi e rischio igienico-sanitario

23 Luglio 2015
777 Views
Stampa

di FILIPPO FRANCESCO IDONE

VILLA SAN GIOVANNI – Il periodo estivo non vieta di puntare l’attenzione sulle annose criticità delle stagioni autunno e inverno, anche perché nemmeno i mesi afosi ne sono esenti. E’ il caso della problematica dell’asfalto non a norma o peggio simil norma. Situazioni che, in caso di pioggia e non solo, provocano rivoli d’acqua, pozze o il famoso effetto acquaplaning (slittamento sull’acqua). Fenomeno, questo, molto pericoloso: l’acqua si inserisce tra l’asfalto e lo pneumatico provocando la fine dell’attrito e sovrasterzi o sottosterzi. Nella zona di Cannitello, l’asfalto non è molto abrasivo, anzi è scivoloso e poco drenante. Inoltre la presenza di pozzetti fognari non a norma determina un reflusso dal basso che espelle l’acqua originando rivoli fognari. L’area in questione è caratterizzata da un sistema a pettine: la pompa spinge la fognatura nell’altra vasca di raccolta che sta più alta, la svuota, poi si risolleva, ritorna nella vasca e poi finisce del depuratore. Quando si mettono in funzione le pompe, si verifica il problema della fuoriuscita di acqua dai pozzetti. Una sorta di sfogo per l’acqua; acqua mista fogna che, durante gli scrosci autunnali\invernali o estivi, entra tranquillamente nelle abitazioni e nei giardini causando danni importanti. Una situazione inverosimile in un’era civilizzata. Tantoché gli abitanti del posto si sono adoperati privatamente nell’acquisto di valvole di reflusso per evitare l’“interferenza” tra fognatura comunale e fognatura privata. Alcuni pozzetti sono stati sigillati con l’asfalto, soprattutto per ragioni di sicurezza stradale. Altri sono ancora liberi, come quelli sulla via Corrado Alvaro di Pezzo. Ma la copertura dei pozzetti potrebbe portare ulteriori danni dentro le case, almeno in quelle senza valvola di reflusso. Di conseguenza, potrebbero sorgere problemi di tipo igienico-sanitario.
I cittadini delle aree interessate chiedono dunque la riapertura dei pozzetti, rialzandoli e mettendoli a filo asfalto (per evitare che la l’acqua mista fogna invada abitazioni e giardini), il rifacimento di un asfalto drenante per evitare l’acquaplaning e interventi di riqualificazione per il problema delle fogne all’esterno.

Villa San Giovanni, asfalto e pozzetti fognari

Villa San Giovanni, asfalto e pozzetti fognari

Potrebbe interessarti

Reggio, la Metrocity torna alla Bit di Milano: degustazioni e conferenze sull’offerta turistica territoriale
Eventi
51 views
Eventi
51 views

Reggio, la Metrocity torna alla Bit di Milano: degustazioni e conferenze sull’offerta turistica territoriale

Francesca Meduri - 4 Febbraio 2023

La Città Metropolitana di Reggio Calabria ritorna alla Borsa internazionale del Turismo di Milano, dal 12 al 14 febbraio, per…

Carnevale a Villa, si programma un corteo in maschera col coinvolgimento di tutti i quartieri
eventi e spettacoli
79 views
eventi e spettacoli
79 views

Carnevale a Villa, si programma un corteo in maschera col coinvolgimento di tutti i quartieri

Francesca Meduri - 4 Febbraio 2023

VILLA SAN GIOVANNI – Oggi e domani ultimi due giorni per presentare proposte ai fini dell’organizzazione del Carnevale villese: eventuali…

Campo Calabro, sospesa la raccolta dell’umido
comunicazioni di servizio
101 views
comunicazioni di servizio
101 views

Campo Calabro, sospesa la raccolta dell’umido

Francesca Meduri - 3 Febbraio 2023

CAMPO CALABRO -  «Si comunica che a causa del blocco degli impianti di conferimento, il servizio di raccolta della frazione…