VILLA. Il sindaco Messina ricevuto dal ministro Alfano: sul tavolo dell’incontro portualità e non solo

11 Luglio 2015
664 Views

Stampa
Il sindaco di Villa Antonio Messina col ministro dell'Interno Angelino Alfano

Il sindaco di Villa Antonio Messina col ministro dell’Interno Angelino Alfano

VILLA SAN GIOVANNI – Diverse le questioni sul tavolo dell’incontro dell’altro ieri tra il sindaco Antonio Messina e il ministro dell’Interno Angelino Alfano. In trasferta romana, il primo cittadino è stato accompagnato dal suo vice Giovanni Siclari ed affiancato dal senatore Nico D’Ascola. Per poi rientrare a Villa San Giovanni con un buon bagaglio di rassicurazioni in merito ad alcune problematiche particolarmente importanti per la città e per l’intera area dello Stretto. Al centro del confronto col rappresentante del governo Renzi c’è stato in primis “Il Piano Strategico Nazionale della Portualità e della Logistica”, un progetto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sul “sistema mare”, «una sfida, una risorsa e un’opportunità per l’Italia». Un tema che ovviamente interessa da vicino la città degli imbarchi, che ormai da decenni deve fare i conti con il passaggio dei mezzi pesanti e non nel centro urbano con conseguenze infelici per traffico, ambiente e salute. Portualità e logistica da rivedere, dunque. Se ne parla da anni, senza mai una svolta. Il sindaco Messina non entra nel merito delle opere di cui ha discusso con Alfano, ma assicura: «Il nostro impegno sarà quello di far sì che il governo centrale attenzioni l’area portuale villese con finanziamenti, per risolvere le annose problematiche legate alla viabilità. Il ministro Alfano si è dimostrato disponibile, aperto al dialogo sui progetti che noi porteremo al cospetto dell’esecutivo nazionale». Chissà, dunque, se mai arriveranno i tanto agognati fondi per lo spostamento degli approdi a sud della città. E chissà in quale autorità portuale rientrerà Villa San Giovanni nel prossimo futuro. Anche di questo il sindaco ha parlato con Alfano, rimandando però il discorso a quando vi saranno maggiori certezze sull’ipotesi di accorpamento dell’Autorità di Gioia Tauro (di cui fa parte Villa) a quella di Messina. E ancora «ampie rassicurazioni» Antonio Messina le ha ricevute tanto sul completamento della variante ferroviaria di Cannitello quanto sui Piani di azione e coesione per anziani e infanzia, con lo scioglimento dell’impasse burocratica che fin qui ha impedito di sfruttare un finanziamento di circa 2 milioni di euro: «Il progetto partirà a breve», assicura il sindaco di Villa esprimendo soddisfazione per l’imminente avvio dell’iniziativa. Non resta che attendere che le parole di Alfano si traducano in fatti concreti. fra.me.

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
242 views
Cronaca
242 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
182 views
Attualità
182 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
129 views
Attualità
129 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…