REGGIO. Racket e usura, in un seminario le azioni di contrasto al fenomeno

30 Giugno 2015
635 Views
Stampa

Libera contro le mafie

REGGIO CALABRIA – “Azioni di contrasto al racket e all’usura”: se ne discuterà giovedì pomeriggio (2 luglio 2015) presso la Scuola Allievi Carabinieri, in via Pio XI. L’incontro  è aperto alle istituzioni, alle forze di polizia e alla società civile. Si propone come un’occasione di approfondimento e confronto circa aspetti normativi, misure di contrasto e prevenzione, azioni a supporto delle vittime. L’iniziativa seminariale è realizzata nell’ambito del progetto “Eu.praxis” finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale FESR – “Sicurezza per lo Sviluppo” (Obiettivo Convergenza 2007 – 2013). Eu.praxis è un progetto di ricerca, formazione e sensibilizzazione per la promozione della legalità in Calabria, promosso dalla Prefettura di Reggio Calabria (soggetto beneficiario) con il supporto dell’RTI (soggetto attuatore) composto da: Istituto Guglielmo Tagliacarne, l’Associazione Libera – Associazioni Nomi e Numeri Contro Le Mafie, e Universitas Mercatorum.

PROGRAMMA:

15,30 Apertura dei lavori – Rappresentante della Prefettura di Reggio Calabria.
15,45 Introduzione: il fenomeno del racket e dell’usura in provincia di Reggio Calabria – Giuseppe BALDESSARRO (giornalista di Repubblica)
16,15 Verso la riformulazione della l. 44/99 e della l.108/96 – Cafiero DE RAHO (Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria).
16,45 Attività e iniziative della Prefettura in materia di antiracket e usura – Francesco CAMPOLO (Prefettura di Reggio Calabria, Dirigente Area Ordine e Sicurezza Pubblica).
17,10 L’esperienza del Servizio SOS Giustizia di Libera in Calabria – Marcello COZZI (Libera Reggio Calabria).
17,40 Interventi, dibattito e conclusione dei lavori.
Moderatori: Rappresentante della Prefettura e Domenico Nasone (Libera Calabria)
Al termine sarà offerto un aperitivo con i prodotti di Libera Terra, dalle terre confiscate alla mafia.

Il 3 luglio, invece, il coordinamento reggino di Libera organizza l’iniziativa dal titolo “Il ricordo lascia il segno”, in memoria di Gianluca Canonico. Di seguito il programma:

ORE 17,00 Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Santa messa in ricordo di Gianluca nel trentennale dalla sua morte

ORE 18,30 Piazza Castello
Manifestazione pubblica in ricordo di Gianluca con apposizione di una targa in sua memoria

Potrebbe interessarti

Gambarie innevata: il programma delle iniziative per il weekend
svago
86 views
svago
86 views

Gambarie innevata: il programma delle iniziative per il weekend

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2023

La neve imbianca Gambarie ed il sindaco Francesco Malara, con la sua Amministrazione Comunale di Santo Stefano in Aspromonte, non…

Strage di gatti a San Roberto: decine di felini avvelenati in strada
Amici a 4 zampe
89 views
Amici a 4 zampe
89 views

Strage di gatti a San Roberto: decine di felini avvelenati in strada

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2023

SAN ROBERTO - Strage di gatti a San Roberto. Solo nella frazione Samperi, in via Osanna, ne sono stati rinvenuti…

‘Ndrangheta a Scilla, effetti inchiesta “Nuova Linea”: interdittive, revoche e ricorsi
Attualità
382 views
Attualità
382 views

‘Ndrangheta a Scilla, effetti inchiesta “Nuova Linea”: interdittive, revoche e ricorsi

Francesca Meduri - 27 Gennaio 2023

SCILLA - Pioggia di interdittive antimafia e revoche di permessi sul settore imprenditoriale scillese, che alla Prefettura e al Comune…