REGGIO. Racket e usura, in un seminario le azioni di contrasto al fenomeno

30 Giugno 2015
701 Views
Stampa

Libera contro le mafie

REGGIO CALABRIA – “Azioni di contrasto al racket e all’usura”: se ne discuterà giovedì pomeriggio (2 luglio 2015) presso la Scuola Allievi Carabinieri, in via Pio XI. L’incontro  è aperto alle istituzioni, alle forze di polizia e alla società civile. Si propone come un’occasione di approfondimento e confronto circa aspetti normativi, misure di contrasto e prevenzione, azioni a supporto delle vittime. L’iniziativa seminariale è realizzata nell’ambito del progetto “Eu.praxis” finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale FESR – “Sicurezza per lo Sviluppo” (Obiettivo Convergenza 2007 – 2013). Eu.praxis è un progetto di ricerca, formazione e sensibilizzazione per la promozione della legalità in Calabria, promosso dalla Prefettura di Reggio Calabria (soggetto beneficiario) con il supporto dell’RTI (soggetto attuatore) composto da: Istituto Guglielmo Tagliacarne, l’Associazione Libera – Associazioni Nomi e Numeri Contro Le Mafie, e Universitas Mercatorum.

PROGRAMMA:

15,30 Apertura dei lavori – Rappresentante della Prefettura di Reggio Calabria.
15,45 Introduzione: il fenomeno del racket e dell’usura in provincia di Reggio Calabria – Giuseppe BALDESSARRO (giornalista di Repubblica)
16,15 Verso la riformulazione della l. 44/99 e della l.108/96 – Cafiero DE RAHO (Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria).
16,45 Attività e iniziative della Prefettura in materia di antiracket e usura – Francesco CAMPOLO (Prefettura di Reggio Calabria, Dirigente Area Ordine e Sicurezza Pubblica).
17,10 L’esperienza del Servizio SOS Giustizia di Libera in Calabria – Marcello COZZI (Libera Reggio Calabria).
17,40 Interventi, dibattito e conclusione dei lavori.
Moderatori: Rappresentante della Prefettura e Domenico Nasone (Libera Calabria)
Al termine sarà offerto un aperitivo con i prodotti di Libera Terra, dalle terre confiscate alla mafia.

Il 3 luglio, invece, il coordinamento reggino di Libera organizza l’iniziativa dal titolo “Il ricordo lascia il segno”, in memoria di Gianluca Canonico. Di seguito il programma:

ORE 17,00 Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Santa messa in ricordo di Gianluca nel trentennale dalla sua morte

ORE 18,30 Piazza Castello
Manifestazione pubblica in ricordo di Gianluca con apposizione di una targa in sua memoria

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca
Attualità
668 views
Attualità
668 views

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca

Francesca Meduri - 11 Aprile 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI – Una commissione fantasma sembra essere quella formata dagli esperti studiosi arruolati a supporto…

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical
Attualità
349 views
Attualità
349 views

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical

Francesca Meduri - 9 Aprile 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Sarebbe un guasto negli impianti Sorical la causa del grosso disservizio idrico che da domenica sta…

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»
Attualità
304 views
Attualità
304 views

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»

Francesca Meduri - 8 Aprile 2024

Nei giorni scorsi, il Circolo PD di Villa - delegazione composta dal Segretario Enzo Musolino e dai Dirigenti Salvatore Ciccone…