VILLA. La Valle-Messina, lacrime ed emozione per il passaggio di consegne: il ringraziamento del neo sindaco alla città

3 Giugno 2015
775 Views

Stampa
Cassone, Richichi, La Valle e Messina dopo il passaggio di consegne della fascia tra il sindaco uscente e il nuovo (foto tratta da facebook)

Cassone, Richichi, La Valle e Messina dopo il passaggio di consegne della fascia tra il sindaco uscente e il nuovo (foto tratta da facebook)

VILLA SAN GIOVANNI – Il giovane di lungo corso che non perde l’umiltà e la spontaneità dell’emozione. Nonostante tanti anni di amministrazione alle spalle, e nonostante i 4.754 voti che hanno reso realtà il suo sogno più grande: diventare sindaco della sua città, come lo fu il padre. Un traguardo speciale fonte di lacrime di felicità, forse anche un modo per scaricare definitivamente la tensione di una campagna elettorale comunque pacata.
Antonio Messina, neo primo cittadino in quota Ncd, non ha retto alla commozione nel momento in cui il suo predecessore Rocco La Valle, di cui è stato vice per cinque anni e con il quale ha vissuto e vive un’intesa tanto politica quanto umana, gli ha messo addosso la fascia tricolore.
Dopo la proclamazione degli eletti, l’aula consiliare di palazzo “San Giovanni” ha infatti ospitato il passaggio di consegne tra i due. Un momento che ha strappato applausi scroscianti tra i presenti: consiglieri eletti e i loro familiari, dipendenti comunali, sostenitori della lista civica di centrodestra “Villa nel cuore”, semplici cittadini.

E Messina ha ribadito il messaggio di ringraziamento lasciato qualche ora prima su facebook: «Voglio ringraziare tutti voi per la preferenza accordata alla lista Villa nel Cuore e alla mia persona. Non sono stati solo i tanti voti ricevuti ad emozionarmi ma soprattutto gli attestati di stima e di affetto ricevuti dai cittadini nella campagna elettorale, spero di dare risultati certi e concreti alla mia città. Ringrazio anche chi non ha inteso accordarmi la sua preferenza, esercitando il proprio diritto di voto nel pieno rispetto della legalità e della democrazia. Ringrazio il Sindaco uscente Rocco La Valle per la sua vicinanza, fino all’ultimo minuto della competizione elettorale, per i suoi consigli e spero di portare a compimento tutti gli impegni assunti , ringrazio i candidati non eletti per l’apporto dato , il capogruppo Claudio Cama che fino all’ultimo mi ha manifestato la sua vicinanza, il consigliere uscente Francesco Bambara, Daniele Siclari, Attilio Cotroneo,Antonio Artino, Luisa Bellantone, Hanane Maaloume e tutti i volontari che hanno collaborato e prestato opera nella mia segreteria. Un particolare ringraziamento a mia moglie e ai miei figli per la pazienza e la vicinanza, a mia madre sperando di essere degno figlio suo e di onorare i valori e i principi che mio padre, già Sindaco della città ,mi ha impartito. Un ringraziamento particolare agli alleati della coalizione , Rocco Cassone , il consigliere provinciale di Forza Italia Franco Morabito, la deputazione nazionale e, regionale, il Presidente della Provincia di Reggio Calabria Giuseppe Raffa, i consiglieri provinciali , i Sindaci dell’Area dello Stretto. Spero di essere un buon Sindaco e sicuramente il Sindaco di tutti voi. Grazie ancora». f.m.

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca
Attualità
752 views
Attualità
752 views

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca

Francesca Meduri - 11 Aprile 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI – Una commissione fantasma sembra essere quella formata dagli esperti studiosi arruolati a supporto…

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical
Attualità
380 views
Attualità
380 views

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical

Francesca Meduri - 9 Aprile 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Sarebbe un guasto negli impianti Sorical la causa del grosso disservizio idrico che da domenica sta…

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»
Attualità
337 views
Attualità
337 views

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»

Francesca Meduri - 8 Aprile 2024

Nei giorni scorsi, il Circolo PD di Villa - delegazione composta dal Segretario Enzo Musolino e dai Dirigenti Salvatore Ciccone…