BAGNARA. Sabato 23 maggio manifestazione contro la mafia: “Una marcia silenziosa, ma vivace”

18 Maggio 2015
624 Views
Stampa

libera bagnara locandina
BAGNARA CALABRA – Bagnara in piazza contro la criminalità organizzata. Con lo scioglimento del Comune per mafia e una scia di atti delinquenziali mai interrottasi, dalla società civile parte un’ondata di ribellione contro la violenza, la prepotenza e il malaffare.
Il mondo associazionistico bagnarese, Libera Bagnara presidio “Paolo Bagnato” in primis, scende infatti in campo con una manifestazione dal titolo “La mafia uccide, il silenzio pure – 1,2,3,4,5,10,100 passi… Insieme per dire no alla mafia!”.
L’appuntamento è per sabato 23 maggio a partire dalle ore 19, con ritrovo fissato presso il piazzale intitolato a Gennaro Musella. Una data scelta non a caso, visto che coincide con l’anniversario della strage di Capaci nella quale persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro.
Dal punto di ritrovo, partirà dunque un corteo che percorrerà il corso Vittorio Emanuele fino alla ‘Madonnina’, vicino al luogo in cui è stato ucciso Paolo Bagnato, sul corso Vittorio Emanuele, fino al ritorno sul lungomare, in piazza Matteotti. E qui si comincerà a parlare, lanciando appelli affinché “tutti assieme” si dica “no alle mafie”. Un momento di riflessione che consisterà nell’intervento di Mimmo Nasone, referente di Libera Calabria, e nella lettura di un documento delle realtà associative che hanno realizzato la manifestazione. Una studente leggerà la poesia di Vincenzo Spinoso (poeta bagnarese morto nel ’51) ‘Lu me paisi’.
«Sarà una marcia silenziosa, ma vivace: saremo muniti di palloncini colorati e striscioni preparati da scuole, parrocchie, gruppi e associazioni partecipanti. Desidereremmo invitare tutti i cittadini alla manifestazione. Ognuno potrà dare il proprio contributo attraverso cartelloni, disegni, pensieri o con la sola presenza. E’ fondamentale l’apporto di tutti in questo difficile momento per il nostro paese», l’invito degli organizzatori. fra.me.

Potrebbe interessarti

Villa, gli attivisti del ‘Nuvola Rossa’ alzano la voce contro la costruzione del Ponte sullo Stretto
Attualità
293 views
Attualità
293 views

Villa, gli attivisti del ‘Nuvola Rossa’ alzano la voce contro la costruzione del Ponte sullo Stretto

Francesca Meduri - 5 Maggio 2021

  Il CSC 'Nuvola Rossa' di Villa San Giovanni  interviene in merito al corrente dibattito sulla costruzione del Ponte sullo…

Coolap: la storia infinita dei lavoratori della psichiatria di Reggio Calabria
Uncategorized
95 views
Uncategorized
95 views

Coolap: la storia infinita dei lavoratori della psichiatria di Reggio Calabria

Francesca Meduri - 5 Maggio 2021

Comunicato stampa Coolap (Vincenzo Barbaro, Filippo Lucisano, Giuseppe Foti):  Nella tarda mattinata del 03 maggio presso la cittadella regionale di…

Parte il corso sulla “Nutraceutica del Food” all’Alberghiero di Villa San Giovanni
gastronomia
403 views
gastronomia
403 views

Parte il corso sulla “Nutraceutica del Food” all’Alberghiero di Villa San Giovanni

Francesca Meduri - 5 Maggio 2021

    Un percorso formativo tra laboratori e lezioni con esperti nell’ambito di AGENDA 2030 Inizia il corso sulla “Nutraceutica…