Villa, la prevenzione sanitaria si fa a Reggio. E con tanto di pubblicità

4 Maggio 2024
286 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Sono lontani i tempi in cui la prevenzione medica si svolgeva nel territorio comunale, nell’ultimo decennio grazie all’impegno e alla passione di Maria Grazia Richichi. Oggi, infatti, l’amministrazione villese offre il proprio patrocinio a una manifestazione di prevenzione sanitaria che si svolge a Reggio Calabria e non a Villa, senza peraltro fin qui divulgare nulla sulle modalità di partecipazione all’evento per quei villesi che volessero fare dei controlli. L’iniziativa è stata presentata ieri a Reggio, come comunicato dall’ufficio stampa del Comune guidato dal sindaco Giuseppe Falcomatà. Comunicato in cui emerge, peraltro, che tra i professionisti addetti alla prevenzione vi sarà anche Enzo Calabrò di “Studio in Equilibrio”, ossia il consigliere delegato alla prevenzione del Comune di Villa che ieri ha partecipato alla presentazione dell’evento. Per lui, dunque, sarà anche un’occasione per promuovere la propria attività professionale, come appunto si evince dal comunicato del Comune di Reggio e dalla locandina della manifestazione. L’anno scorso la stessa iniziativa si era svolta anche a Villa, curata dall’assessore alla Salute Maria Grazia Melito. (fra.me.)

 

Di seguito il comunicato completo del Comune di Reggio:

«Accompagnare i cittadini verso un percorso di salute significa valorizzare il diritto sancito dalla nostra carta costituzionale all’articolo 32». È questo l’obiettivo primario della seconda edizione della Giornate della prevenzione sanitaria, in programma nei giorni 4 e 5 maggio dalle 9:30 alle 18, nell’area parcheggio a Nord del Lungomare Falcomatà (stazione Lido).

L’evento, patrocinato dai Comuni di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, è organizzato dall’azienda Trisalus Medical System, diretta san Santo Ielo.

Questa mattina, nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, la conferenza stampa di presentazione, con l’avvocato Silvia Paratore, legale esperto di politiche sociali e commissario U.N.M.S. (Unione nazionale mutilati per servizio) della Provincia di Reggio Calabria, il vicesindaco di Reggio Calabria, Paolo Brunetti, e il delegato alla Prevenzione del Comune di Villa San Giovanni, Vincenzo Calabrò.

«Il programma di screening, se ben condotto – ha dichiarato Silvia Paratore – è un intervento di elevata qualità sanitaria. Per il cittadino partecipare ad uno screening significa esercitare un diritto, il proprio diritto alla salute. La prevenzione mira a prevenire l’insorgenza di condizioni patologiche, e punta alla diagnosi dei disturbi prima di eventuali complicanze, quando le probabilità di recupero sono massime. Se prestata nei tempi e nelle modalità dovuti, la prevenzione migliora le condizioni di salute generale e nel caso di diagnosi precoce anche di tumori, per i medici ciò che deve contare realmente, ed è fondamento di buona pratiche cliniche, sarà l’effettuazione corretta delle procedure che tenga conto dei bisogni del paziente, delle sue esigenze di salute, di una attenta analisi dei rischi affinché non si vanifichi l’attività di prevenzione sanitaria ed il valore delle iniziative importanti di tutela della salute come quella che si terrà in questo fine settimana sul lungomare a Reggio».

«La prevenzione gioca un ruolo importante per salvaguardare il nostro stato di salute», ha esordito il presidente della Trisalus Medical System, Santo lelo che ha invitato i cittadini «a partecipare alla giornata, a sottoporsi ai controlli ed a richiedere informazioni a tutela della loro salute».

Ad intervenire all’evento anche il presidente nazionale U.N.M.S., Antonino Mondello che ha sottolineato la necessità di diffondere la cultura della prevenzione e la pratica della salute e della sicurezza anche nei luoghi di lavoro.

Ma in cosa consisteranno queste due giornate? Nello specifico si darà vita ad una propria “Piazza della Salute”, in cui la cittadinanza potrà liberamente formarsi su varie tematiche riguardanti la salute, nonché eseguire, nei banchetti predisposti, una serie di screening gratuiti.

Per usufruire dei servizi e delle consulenze non occorre prenotarsi: basterà recarsi nell’area parcheggio ove sarà allestito un vero e proprio villaggio sanitario dalle ore 9:30 alle ore 18:30.

Diversi i medici specialisti che eseguiranno degli screening gratuiti per la popolazione. Previste consulenze nutrizionali e dietetiche con la dott.ssa Simona Capano; consulenze di benessere psicofisico con lo staff dell’associazione Equilibri pedagogici; consulenze fisioterapiche, posturali, massoterapiche grazie alla dottoressa Bozzaotra centro di fisichinesiterapia; allo studio medico riabilitativo del dott. Alberto Scipione, al dott. Calabrò “Studio in Equilibrio”, al dott. Vazzano e dott. Serranò “centro Move energia in movimento”, al dott. Cono AC; screening per la prevenzione del tumore al polmone con la dott.ssa D’agostino Federica Gilda dirigente medico dell’Unita operativa Complessa di Chirurgia toracica dell’Azienda Ospedaliera “Papardo” di Messina. Screening del tumore del colon retto con esame del sangue occulto nelle feci con il centro di analisi cliniche Dott. Calabrese. Consulenze di estetica e benessere grazie al tema medico ed estetico dell’Associazione Grace; consulenze audiometriche con misurazioni dell’udito grazie alle dottoresse consulenze dell’Amplifon. Consulenze di magnetoterapia, di ultrasuonoterapia che saranno eseguite dagli operatori della Trisalus.

Sarà presente il camper a cura dell’AVIS. Saranno eseguite delle dimostrazioni di manovre di rianimazione cardiopolmonare con utilizzo del defibrillatore grazie al personale specializzato del centro nazionale formazione emergenze della croce rossa italiana di Reggio Calabria

Sarà presente il personale della farmacia dott.ssa Pellicano Luciana. Inoltre sarà possibile richiedere informazioni sulla donazione degli organi, tessuti e cellule all’AIDO gruppo comunale di Reggio Calabria, sulla donazione del midollo osseo all’ADMO Regione Calabria.

La giornata è aperta a tutti ed in particolare alle persone fragili, ai soggetti svantaggiati ed agli anziani. Ingresso libero.

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, i carabinieri di Villa denunciano due napoletani. I consigli per non cadere in trappola
Cronaca
262 views
Cronaca
262 views

Truffe agli anziani, i carabinieri di Villa denunciano due napoletani. I consigli per non cadere in trappola

Francesca Meduri - 15 Giugno 2024

  I Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni (RC) hanno denunciato a piede libero uno uomo e una donna,…

Da oggi la stazione di Cannitello riparte alla grande: oltre 20 fermate giornaliere per cittadini e turisti
Attualità
438 views
Attualità
438 views

Da oggi la stazione di Cannitello riparte alla grande: oltre 20 fermate giornaliere per cittadini e turisti

Francesca Meduri - 15 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI - «Si parte, anzi si riparte: da domani mattina ore 6:00 e fino ad oltre l'una di…

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”
Uncategorized
160 views
Uncategorized
160 views

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Ail in “Campo” è un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie del sangue, un contenitore di attività realizzate da Ail…