Villa, un pasticcio tecnico fa slittare il consiglio comunale sul bilancio

2 Febbraio 2024
344 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Slitta il civico consesso precedentemente convocato per oggi. I motivi del rinvio in un comunicato dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giusy Caminiti. 

«Il consiglio del 2 febbraio – si legge – è stato rinviato al prossimo 21 febbraio per un motivo squisitamente tecnico, dovuto ad un errore formale di pubblicazione e comunicazione di due dei 24 allegati al rendiconto 2022: questione comunicata in commissione bilancio, rappresentando che ciò non incideva sul risultato del rendiconto 2022. Non essendosi la commissione espressa in modo unanime, la giunta ha deciso di rideterminarsi la sera del 31 gennaio e fare nuovamente decorrere i termini di legge (20gg) per la convocazione di un nuovo consiglio comunale».

«Nella mattinata dell’1 febbraio, l’ufficio di presidenza presieduto dalla presidente Caterina Trecroci, – prosegue il comunicato – ha valutato l’opportunità di rinviare la seduta del consiglio comunale del 2 febbraio p.v. a seguito delle determinazioni assunte dalla giunta comunale con la deliberazione del 31 gennaio, con la quale si è proceduto a deliberare l’integrazione di allegati erroneamente collezionati a corredo della precedente deliberazione con la quale era stato licenziato il rendiconto di gestione per l’approvazione da parte del Consiglio Comunale».

«Sebbene l’appuntamento del civico consesso avesse un’importanza strategica per il prosieguo dell’azione di risanamento avviata dall’amministrazione, caratterizzata dall’approvazione dell’iter di formazione dei bilanci dell’ente da parte del Ministero dell’Interno, – si legge ancora – è prevalsa la logica che si ispira al primato della correttezza degli atti amministravi, proprio al fine di scongiurare qualsivoglia azione che avrebbe potuto compromettere per tempi molto più lunghi l’attività di gestione dell’ente.
Difatti, sebbene sia emerso l’errore di pubblicazione a ridosso dell’appuntamento dedicato all’approvazione del bilancio conclusivo dell’annualità 2022, gli allegati andavano reintegrati a corredo dello stesso, senza per questo procedere ad alcuna ulteriore elaborazione o revisione dei dati che hanno composto il risultato di amministrazione.
La stessa commissione bilancio, all’uopo responsabilmente e preliminarmente sensibilizzata dall’assessore al ramo Sergio Giordano e tempestivamente convocata dal suo presidente, si è espressa nei medesimi termini per il rinvio tout court stante l’errore di pubblicazione».

«Il significativo necessario tecnicismo, ovviamente non surrogabile da semplici attestazioni di affidamento da parte dei consiglieri comunali, – spiegano ancora Caminiti&Co – ha imposto, per consentire loro una serena valutazione, lo slittamento della celebrazione della seduta che avrebbe dovuto deliberare l’approvazione del rendiconto 2022 e del previsionale 2023, l’uno propedeutico all’altro, rinviando altresì, per motivi di economicità, anche gli altri punti posti in discussione non aventi carattere di urgenza». 

«Il consiglio pertanto – termina il comunicato dell’Amministrazione comunale – si terrà in data 21 febbraio, stante l’obbligo del deposito dei documenti sottoposti all’attenzione del consiglio 20 giorni prima della programmata seduta. Un errore che non rallenta in alcun modo l’obiettivo finale: licenziare entro il 15 marzo il bilancio di previsione 2024/2026, nostro primo bilancio politico, in perfetta scadenza con la proroga data a tutti gli enti locali».

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca
Attualità
753 views
Attualità
753 views

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca

Francesca Meduri - 11 Aprile 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI – Una commissione fantasma sembra essere quella formata dagli esperti studiosi arruolati a supporto…

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical
Attualità
380 views
Attualità
380 views

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical

Francesca Meduri - 9 Aprile 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Sarebbe un guasto negli impianti Sorical la causa del grosso disservizio idrico che da domenica sta…

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»
Attualità
337 views
Attualità
337 views

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»

Francesca Meduri - 8 Aprile 2024

Nei giorni scorsi, il Circolo PD di Villa - delegazione composta dal Segretario Enzo Musolino e dai Dirigenti Salvatore Ciccone…