Villa, apertura lungomare: dettagli e fotogallery

23 Luglio 2023
743 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Il sindaco, la giunta, il gruppo consiliare “Citta in Movimento” raccontano la lunga giornata che si è conclusa con la consegna e l’apertura del primo lotto del lungomare.

«È stato firmato nella tarda serata di venerdì il collaudo tecnico amministrativo e il successivo verbale di consegna dell’area di cantiere che per anni ha occupato una metà del lungomare di città, dalle 14 di ieri completamente percorribile! Non abbiamo voluto attendere un minuto oltre la mezzanotte di venerdì perché la consegna avvenisse e fino alle 23 sono stati eseguiti gli ultimi lavori per restituire alla Città il tratto riqualificato con i parcheggi: tra lunedì e mercoledì saranno completati alcuni interventi (anche il Comune si farà carico di alcune esecuzioni fuori progetto e altre provvisorie), quali lo scivolo per disabili di ingresso al lungomare lato Croce Rossa, la sfrondatura degli alberi per garantire una migliore illuminazione e quant’altro l’ufficio tecnico riterrà opportuno e funzionale ad un’adeguata fruizione della via».

«Venerdì, dopo giorni di sciopero bianco di gran parte degli operai del cantiere, la non risoluzione della situazione sindacale ci ha indotto a prendere in consegna l’area in tempo reale, dopo una lunghissima giornata di sopralluoghi, incontri con RFI Italferr e ditta aggiudicataria: le condizioni date hanno reso possibile la consegna in tardissima serata, con smobilitazione completa del cantiere ieri mattina.

Si tratta di una consegna parziale: questo vuol dire che poi alla chiusura di tutto il cantiere (che ad oggi comprende anche la mascheratura della variante) potremo far valere tutti i diritti negati alla Città per la mancata fruizione del lungomare ben oltre il febbraio 2022, ma anche per eventuali difetti  che dovessero emergere nei lavori o nelle modalità di esecuzione! Il secondo tempo di questa partita si aprirà in autunno alla ripresa della riqualificazione e sarà anche più impegnativo del primo! Adesso questo lungomare dobbiamo utilizzarlo e soprattutto rispettarlo nella pulizia, nel decoro e nell’ordine».

«A maggio quando i lavori non avevano il giusto andamento abbiamo incontrato l’allora amministratore delegato di RFI Vera Fiorani, rappresentando le ragioni della Città in tutte le sue componenti. Era il 18 maggio scorso. Quell’incontro, il pressing attento dell’arch. Foti (responsabile settore lavori pubblici), ma anche il nostro controllo e l’aiuto dei cittadini volenterosi e innamorati di Villa, ha reso possibile l’apertura. Non reputiamo ci fossero nastri da tagliare, ma azioni amministrative e tecniche da compiere: le abbiamo portate a compimento, tutte!».

«Non siamo interessati alle solite polemiche sterili che non attaccano con chi lavora senza proclami. 

Peraltro è noto che questo progetto non ci piace: eppure abbiamo responsabilmente lavorato per non allungare i tempi con richieste di varianti in corso d’opera. Questo non è il progetto che avremmo scelto noi per la Città: è un progetto “al ribasso”, con una manutenzione ordinaria del lungomare e nuovi arredi, nonché una collinetta verde a mascheratura dell’ecomostro. Lavoreremo per migliorare certamente la mascheratura con un nuovo progetto; lavoreremo per completare non solo il marciapiede lato mare ma anche fare quello lato monte, una nuova illuminazione, la sede stradale e la pista ciclabile.

Chi voleva il taglio del nastro resterà deluso perché questo nuovo marciapiede sarà inaugurato dalla gente a passeggio, senza passerelle inutili. Ci sarà tempo e ci saranno ben altre occasioni per i tagli dei nastri in Città.

Adesso lasciamo polemiche e recriminazioni a chi ne fa motivo di sopravvivenza politica e, tutti insieme, godiamoci il passeggio dell’intero nostro lungomare.

Grazie a chi ci ha creduto con noi!».

Potrebbe interessarti

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario
Attualità
117 views
Attualità
117 views

San Roberto, Comune costretto al piano di riequilibrio finanziario

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

SAN ROBERTO - Il Consiglio Comunale di lunedì scorso, tenutosi a San Roberto, ha approvato il rendiconto di gestione e…

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»
Attualità
256 views
Attualità
256 views

Ponte, il Comitato Titengostretto: «Elevato rischio per la salute dai cantieri»

Francesca Meduri - 21 Maggio 2024

VILLA SAN GIOVANNI – Dopo la manifestazione del 18 maggio contro il Ponte sullo Stretto arrivano le considerazioni del Comitato…

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti
Attualità
606 views
Attualità
606 views

Villa, l’urlo dei “No Ponte” in corteo: «Lo Stretto non si tocca!». Contestata la sindaca Caminiti

Francesca Meduri - 19 Maggio 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI - «Calabria e Sicilia unite nella lotta, lo Stretto di Messina non si tocca!».…