Villa, Movimento No Ponte alla riscossa: Nuvola Rossa gremito contro «l’opera truffa»

6 Aprile 2023
584 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Il movimento calabrese di contrasto al Ponte sullo Stretto si è riunito ieri pomeriggio presso il Csc Nuvola Rossa per una prima riflessione collettiva finalizzata a lanciare una mobilitazione permanente e strutturata contro la realizzazione della mega infrastruttura.

L’assemblea è stata molto partecipata, in tantissimi si sono ritrovati dentro e fuori la sala incontri del Nuvola Rossa per dire “no” ai recenti provvedimenti che di fatto hanno riesumato il Ponte. Un ricco giro di interventi ha caratterizzato l’iniziativa, dal prof. Alberto Ziparo a Peppe Marra e Maurizio Marzolla fino a Piero Idone e altri ancora per ribadire le ragioni del “no” all’opera pensata per collegare Sicilia e Calabria. Un’opera – è stato ribadito nel corso dell’incontro – illusoria e inconsistente, frutto di un disegno politico «che considera ancora una volta il Sud come terreno di scambio elettorale e di spregiudicate manovre lobbistiche». Una serie di interventi a muso duro contro il decreto sul ponte sullo Stretto firmato dal Presidente della Repubblica, che ha confermato il testo approvato in Consiglio dei Ministri lo scorso 16 marzo.

Molto più moderato l’intervento del sindaco Giusy Caminiti, che nel ribadire l’assenza di una posizione ideologica (né contraria né favorevole) da parte dell’amministrazione comunale, ha comunque rilanciato interrogativi e dubbi espressi nelle recenti interviste televisive, sottolineando tra le altre cose la necessità di maggiori chiarimenti e spiegazioni volti alla tutela del territorio villese, quello che sarebbe maggiormente toccato dai cantieri del Ponte.

Di certo c’è che la mobilitazione contro il Ponte è partita, sia in Sicilia che in Calabria. Una battaglia contro un’opera, definita una vera e propria «truffa», che a detta dei contrari «altro non è che la metafora di un modello di sviluppo insano e insostenibile, calato dall’alto, pensato contro la popolazione e un ecosistema che va tutelato e salvaguardato, tanto più di fronte agli aspetti drammatici del mutamento climatico». (V. e. D.)

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, i carabinieri di Villa denunciano due napoletani. I consigli per non cadere in trappola
Cronaca
249 views
Cronaca
249 views

Truffe agli anziani, i carabinieri di Villa denunciano due napoletani. I consigli per non cadere in trappola

Francesca Meduri - 15 Giugno 2024

  I Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni (RC) hanno denunciato a piede libero uno uomo e una donna,…

Da oggi la stazione di Cannitello riparte alla grande: oltre 20 fermate giornaliere per cittadini e turisti
Attualità
399 views
Attualità
399 views

Da oggi la stazione di Cannitello riparte alla grande: oltre 20 fermate giornaliere per cittadini e turisti

Francesca Meduri - 15 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI - «Si parte, anzi si riparte: da domani mattina ore 6:00 e fino ad oltre l'una di…

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”
Uncategorized
159 views
Uncategorized
159 views

Il 15 e 16 giugno l’Ail è in “Campo”

Francesca Meduri - 14 Giugno 2024

Ail in “Campo” è un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie del sangue, un contenitore di attività realizzate da Ail…