Il Gom sostiene le donne con l’acquisto di un mammografo digitale per la Breast Unit

8 Marzo 2023
290 Views

Stampa
 

 

 

Nella giornata che celebra la donna, il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria sostiene le donne e le loro sfide attraverso l’acquisto di un mammografo digitale con tomosintesi (che si aggiunge a quello già presente presso il presidio “Morelli”) da destinare alla Breast Unit, Centro di Senologia afferente l’U.O.C. di Chirurgia Generale e d’Urgenza, guidata dal dr. Salvatore Maria Costarella.

L’iniziativa, adottata a seguito del DCA n. 5 del 31.1.2022 col quale la Regione Calabria ha approvato il “Programma di ammodernamento tecnologico”, si inserisce nell’ambito delle attività volte alla realizzazione della Breast Unit, la quale aspira a diventare un punto di riferimento nella cura e nell’assistenza alle donne che affrontano la diagnosi di tumore al seno.

Attraverso un team multidisciplinare, elevati standard di cure ed il supporto di terapie e tecniche innovative, la Breast Unit prende in carico il paziente inserendolo in un progetto individualizzato che accompagna la donna in ogni tappa del percorso di cura.  

«Una donna che scopre la malattia – sottolinea il dr. Costarella – viene letteralmente presa per mano e diventa protagonista di un progetto personalizzato di salute che dalla diagnosi passa alle cure e alla guarigione senza avere il benché minimo pensiero di prenotazioni di visite ed esami che vengono eseguiti direttamente dal nostro centro e soprattutto abbattendo i tempi di attesa».

Nello specifico, il mammografo digitale, che entrerà in funzione appena terminato il collaudo, si avvale di un avanzato sistema mammografico di tomosintesi, progettato con particolare attenzione alle esigenze diagnostiche dei radiologi, alla facilità d’utilizzo da parte degli operatori e al comfort delle pazienti, garantendo pertanto una diagnosi senologica più chiara ed accurata.

Il maggior livello di esattezza di questo strumento rende il mammografo digitale con tomosintesi un utile strumento di prevenzione per il tumore mammario e un investimento tecnologico del quale l’Ospedale è orgoglioso di essersi dotato.

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca
Attualità
668 views
Attualità
668 views

Ponte sullo Stretto, a Villa una commissione fantasma: mistero sui nomi degli studiosi scelti dalla sindaca

Francesca Meduri - 11 Aprile 2024

di FRANCESCA MEDURI VILLA SAN GIOVANNI – Una commissione fantasma sembra essere quella formata dagli esperti studiosi arruolati a supporto…

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical
Attualità
349 views
Attualità
349 views

Servizio idrico a Villa, in mezzo ai disagi una fattura da 350 mila euro per Sorical

Francesca Meduri - 9 Aprile 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Sarebbe un guasto negli impianti Sorical la causa del grosso disservizio idrico che da domenica sta…

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»
Attualità
304 views
Attualità
304 views

«Villa rischia di diventare uno dei luoghi più insalubri e invivibili d’Europa»

Francesca Meduri - 8 Aprile 2024

Nei giorni scorsi, il Circolo PD di Villa - delegazione composta dal Segretario Enzo Musolino e dai Dirigenti Salvatore Ciccone…