“Villa Futura”, quando l’ impegno è bipartisan per il bene comune

3 Gennaio 2023
483 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – «La voglia di fare e di intraprendere iniziative per il bene della città di Villa San Giovanni, nell’aprile 2019, ha unito gli intenti di alcuni giovani, che hanno pensato di costituire l’Associazione politico-culturale Villa Futura». Questa la premessa con cui Villa Futura annuncia l’avvenuta inaugurazione della propria sede, sita in via Rocco La Russa n° 190.

Presenti al taglio del nastro i consiglieri comunali di maggioranza, capeggiati dal sindaco Giusy Caminiti, i consiglieri comunali d’opposizione col capogruppo Marco Santoro, il deputato nazionale di Forza Italia, On. Francesco Cannizzaro, i segretari dei partiti cittadini e provinciali: Forza Italia, PD, Lega, Fratelli d’Italia, i presidenti delle associazioni villesi, alcuni tra i personaggi illustri della scena politica recente cittadina.  Tutti – sottolinea Villa Futura  – hanno onorato con la loro presenza ed i loro interventi l’inaugurazione di questa sede.

Come precisato dal presidente dell’associazione Ivan Castagnella, nel suo discorso di benvenuto ai presenti, Villa Futura «con il suo impegno, vuole riuscire a colorare quello spazio grigio che c’è disegnato nel logo dell’associazione e che rappresenta la nostra città».

Metafora, questa, che «serve a far risaltare l’obiettivo di Villa Futura che è quello – prosegue l’associazione –  d’incitare l’Amministrazione e gli Enti sovracomunali a lavorare in modo fattivo e costruttivo per il benessere dei cittadini villesi».

Gli ospiti, nei loro interventi, augurando calorosamente, con parole davvero sentite ogni bene alla costituita “Villa Futura” hanno rimarcato «il valore di lavorare per il bene comune, come ha anche evidenziato nel suo saluto il sindaco Giusy Caminiti, era fondamentale andare avanti nella realizzazione della sede fisica per poter far nascere un punto d’incontro, per accogliere le diversità ideologiche, facendole diventare punto di forza, a prescindere dai colori politici, visto anche il comune denominatore del civismo».

«Ringraziamo inoltre, Pietro Caminiti – scrive ancora Villa Futura – per il sostegno e per non aver mai strumentalizzato il progetto, ma per averlo abbracciato interamente con trasporto ed entusiasmo.

Infine, tutti hanno convenuto che finalmente, dopo tantissimi anni, a Villa San Giovanni è nato un punto d’aggregazione dove ognuno può confrontarsi, esprimendo il proprio pensiero politico-culturale, “dibattendo la politica” come ha affermato l’On. Francesco Cannizzaro nel suo intervento».

A partire da oggi 3 gennaio si apre la campagna tesseramenti per diventare membri dell’associazione.

Potrebbe interessarti

Villa, dopo le Europee Forza Italia rilancia il proprio impegno per la città
Attualità
141 views
Attualità
141 views

Villa, dopo le Europee Forza Italia rilancia il proprio impegno per la città

Francesca Meduri - 17 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Il coordinatore Daniele Siclari ed il vice coordinatore vicario Domenico De Marco, il gruppo consiliare di…

Villa, De Marco (Fi) denuncia le condizioni dei parchi pubblici e la penuria d’acqua
Attualità
132 views
Attualità
132 views

Villa, De Marco (Fi) denuncia le condizioni dei parchi pubblici e la penuria d’acqua

Francesca Meduri - 17 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI – Il consigliere comunale di Forza Italia Domenico De Marco denuncia le condizioni dei parchi pubblici: «Abbiamo…

Villa, fiamme nel cantiere di Piazza Repubbliche Marinare: indaga la Polizia
Uncategorized
505 views
Uncategorized
505 views

Villa, fiamme nel cantiere di Piazza Repubbliche Marinare: indaga la Polizia

Francesca Meduri - 16 Giugno 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Un rogo ha interessato l'area di cantiere della Piazza delle Repubbliche Marinare, a Pezzo, dove sono…