Villa, donna morta d’infarto in attesa del 118: medico e familiari sentiti dal Commissariato

2 Novembre 2021
368 Views
Stampa

«Il sottoscritto dr Oriente Salvatore Mmg Asp 205 RC Distretto di Villa San Giovanni cod. reg. 3889/8, cioè il solito medico di base che continua a chiamarvi, senza ricevere risposte, accusa: siamo tutti colpevoli di omicidio, istituzioni e cittadinanza. Stamane alle ore 02,00 del 28/10/2021 mi reco, perché chiamato, da una paziente infartuata che, poi, purtroppo è deceduta! Oltre ai primi soccorsi chiamo immediatamente il 118; mi arriva dopo 90 minuti un mezzo senza medico a bordo! Ricordo a me stesso che la domenica precedente, alle 13.00 per un caso analogo la centrale mi rispose: “non abbiamo ambulanze”. La presente per ricordare l’atavico problema che da decenni si perpetua in terra di Calabria. Vergogna!». Questa mail del dottore Oriente, scritta nel cuore della notte dello scorso 28 ottobre, ha spinto la Procura della Repubblica guidata da Giovanni Bombardieri ad avviare un’inchiesta per fare luce sul decesso della signora G. M., di 84 anni. Per il momento il fascicolo è stato aperto contro ignoti. Le indagini sull’accaduto sono state delegate alla Polizia di Stato, che ha avviato i primi accertamenti: ieri mattina, il dottore Oriente e i familiari della vittima sono stati sentiti dal Commissariato di Villa San Giovanni, guidato dal vicequestore Serafina Di Vuolo. L’inchiesta, secondo quanto si è appreso, dovrà servire principalmente ad accertare se ci sia stato un errore di valutazione del caso da parte del Suem 118 o se quanto è avvenuto sia stato determinato da una carenza di ambulanze e personale sanitario a causa del quale non si riesce a garantire un efficiente servizio di emergenza urgenza sul territorio. La donna è deceduta prima dell’arrivo del 118, e la Procura intende accertare eventuali reati visto che l’ambulanza avrebbe impiegato oltre un’ora per giungere sul posto e, oltretutto, senza un medico a bordo. (fra.me.)

 

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, la situazione al Gom: 38 ricoverati (3 in Rianimazione)
Attualità
43 views
Attualità
43 views

Coronavirus a Reggio Calabria, la situazione al Gom: 38 ricoverati (3 in Rianimazione)

Francesca Meduri - 30 Novembre 2021

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che le dosi di vaccino somministrate al personale…

Coronavirus, a Reggio e provincia registrati 127 nuovi casi
Attualità
43 views
Attualità
43 views

Coronavirus, a Reggio e provincia registrati 127 nuovi casi

Francesca Meduri - 30 Novembre 2021

Crescono ancora i contagi da covid-19 nell’area metropolitana di Reggio Calabria. Sono infatti 127 i nuovi positivi riportati nel bollettino…

Campo Calabro, circuito di trekking urbano per raggiungere le fortificazioni di Matiniti
Uncategorized
163 views
Uncategorized
163 views

Campo Calabro, circuito di trekking urbano per raggiungere le fortificazioni di Matiniti

Francesca Meduri - 29 Novembre 2021

La rete delle strade interpoderali e dei vecchi tratturi inserita in una esperienza di trekking urbano. Siglato il protocollo d’intesa…