Cannitello, sulla statale 18 un altare per lo sfortunato “Fiorello”

4 Maggio 2021
3213 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Si chiamava Murariu Florin, ma per tutti era “Fiorello” lo sfortunato uomo che, nella mattinata dello scorso primo maggio, è morto improvvisamente mentre percorreva a piedi la strada statale 18 in corrispondenza della frazione di Cannitello. Un infarto non gli ha lasciato scampo, “Fiorello” sarebbe deceduto già prima dell’arrivo dell’ambulanza del 118. Una morte che ha gettato nel dolore e nello sconforto la famiglia e gli amici dell’uomo, molto conosciuto e apprezzato anche per la sua attività di fisioterapista. Florin, di nazionalità rumena, risiedeva da diversi anni a Cannitello. Era sposato e aveva due figli. Che mai avrebbero pensato di dover dire addio al padre in un modo così crudele, inaspettato. Nel luogo della tragedia, proprio nel punto in cui “Fiorello” si è accasciato colpito da malore, adesso sorge una sorta di altare a cielo aperto, con fiori, lumini, immagini del defunto con tanto di messaggi da parte dei suoi cari, e il manifesto funebre dentro una cornice. Il luogo della morte si è dunque trasformato in luogo del ricordo e della preghiera. (fra.me.)

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100
Uncategorized
100 views
Uncategorized
100 views

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 739.954 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 801.350 (allo stesso…

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”
legalità
96 views
legalità
96 views

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - All’Istituto Alberghiero di Villa San Giovanni prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”.…

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»
Attualità
95 views
Attualità
95 views

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

M5S: PONTE SULLO STRETTO, TEMA CICLICAMENTE TIRATO FUORI NON A BENEFICIO DEI CITTADINI. SERVONO INFRASTRUTTURE DI PROSSIMITÀ E OPERE UTILI…