VILLA. Trasferimento scuola media “Caminiti”, il problema si avvia a soluzione: 5 classi alla primaria “Giovanni XXIII” e 7 all’Hotel de la Ville

9 Settembre 2015
952 Views
Stampa

scuola media rocco caminiti Villa

VILLA SAN GIOVANNI – Dovrebbe risolversi positivamente, e in tempo per l’apertura dell’anno scolastico, la problematica relativa al trasferimento presso altri locali degli alunni della scuola media “R. Caminiti”, il cui edificio di via Monsignor Bergamo sarà sottoposto per alcuni mesi a lavori di adeguamento sismico. Secondo le ultimissime notizie, alla certezza che 5 classi saranno ospitate nell’immobile della scuola primaria di Villa Centro (“Giovanni XXIII”) si somma la concreta possibilità che altre 7 possano trovare alloggio presso l’Hotel de la Ville. Questa la soluzione pensata dall’amministrazione comunale dopo l’esito negativo dato dal sopralluogo presso l’Hotel Plaza, risultato inidoneo ad accogliere un numero elevato di studenti. Cambiano dunque le location ma non gli attori, visto che i vertici societari delle due strutture ricettive sono gli stessi e vedono in prima linea il patron Vittorio Caminiti. Se dal Plaza era arrivata l’unica risposta alla seconda manifestazione d’interesse indetta dal Comune per l’affitto di locali, un’ulteriore verifica delle varie strutture presenti sul territorio ha portato all’individuazione del vicino Hotel de la Ville quale luogo consono a soddisfare le richieste della scuola. E in tal senso non si è fatto attendere l’ok della direzione dell’hotel, almeno dal punto di vista della disponibilità dei locali. Adesso viene però il bello, ovvero il riscontro sul campo che dovrà essere effettuato nelle prossime ore dai tecnici comunali per accertare l’effettiva idoneità e capacità della struttura all’utilizzo in questione. E’ in corso pure l’analisi dei termini economici dell’eventuale accordo tra Comune e Hotel de la Ville. L’utilizzo della struttura, chiaramente, non riguarderebbe solo lo svolgimento delle lezioni ma anche dei servizi annessi, come sala mensa e sala docenti. Nel riferire il tutto, il sindaco Antonio Messina è apparso moderatamente soddisfatto nonché fiducioso che le difficoltà in corso possano essere superate entro l’inizio dell’anno scolastico. Nella giornata di domani potrebbero giungere conferme definitive. E in tal caso, come già si sta provvedendo nel plesso centrale della scuola “Giovanni XXIII”, sarebbero subito avviate le attività di trasferimento delle varie attrezzature scolastiche presso l’Hotel de la Ville. Il che scongiurerebbe il rinvio di qualche giorno del suono della prima campanella. fra.me. 

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
125 views
Cronaca
125 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
104 views
Attualità
104 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
80 views
Attualità
80 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…