CAMPO CALABRO. Raccolta rifiuti, al via la differenziata

13 Giugno 2015
707 Views
Stampa

Mimmo Idone

CAMPO CALABRO – A Campo Calabro prende il via il servizio di raccolta differenziata. Attivo da questo mese di giugno e gestito dall’impresa Avr Spa, il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti perseguirà una maggiore tutela del territorio e della qualità di vita della collettività e si avvarrà, in fase sperimentale, del cosiddetto metodo “porta a porta” per la parte centrale di Campo Calabro e della raccolta stradale nella restante parte del paese. Entro la fine dell’anno, il “porta a porta” partirà pure nella rimanente fetta del territorio. La raccolta sarà effettuata nei seguenti giorni: lunedì multi materiale; martedì carta e cartone; mercoledì, ogni quindici giorni, vetro. Sarà anche possibile prenotare il “ritiro gratuito a domicilio”, a piano strada, dei rifiuti ingombranti e ricevere ulteriori informazioni al numero verde 800759650. I campesi saranno chiamati a osservare regole ben precise riguardo la suddivisione dei materiali, divenendo protagonisti assoluti di quella che si prospetta, a pieno titolo, una vera e propria “rivoluzione di comportamento” a tutela della salute della persona e dell’ambiente. Il “porta a porta” prevede l’uso di contenitori colorati e sacchetti biodegradabili, fermo restando che per alcuni tipi di rifiuti (plastica, alluminio, carta, cartone e vetro) la raccolta potrà essere effettuata anche a livello stradale utilizzando i cassonetti preposti. Tutti i dettagli sulle modalità di svolgimento della differenziata sono consultabili tramite le brochure e i volantini distribuiti alla cittadinanza, nonché, in tempo reale, sul sito e presso gli uffici del Comune. Inoltre, l’Amministrazione guidata dal sindaco Domenico Idone sta organizzando una campagna di sensibilizzazione. «Siamo consapevoli – sottolinea il primo cittadino – che cambiare abitudini non è facile, ma, allo stesso tempo, siamo convinti che i cittadini di Campo Calabro sapranno comportarsi di conseguenza e cogliere gli innumerevoli vantaggi offerti da questa iniziativa, che si pone come una vera e propria sfida di carattere culturale e non solo. Il cambiamento è alle porte – prosegue Idone – ed in una società che ha ben radicata in sé la consapevolezza che le buone pratiche di comportamento costituiscono il vero motore di sviluppo, porterà alla riduzione consistente della produzione dei rifiuti; alla diminuzione degli sprechi e all’abbattimento dei costi di raccolta e smaltimento. Campo Calabro, terra di storia e straordinari valori, si appresta – conclude il sindaco – ad essere ancora una volta “differente” e positiva, alla pari dello slogan che ne caratterizza la campagna di promozione». f.m.

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100
Uncategorized
96 views
Uncategorized
96 views

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 739.954 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 801.350 (allo stesso…

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”
legalità
96 views
legalità
96 views

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - All’Istituto Alberghiero di Villa San Giovanni prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”.…

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»
Attualità
94 views
Attualità
94 views

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

M5S: PONTE SULLO STRETTO, TEMA CICLICAMENTE TIRATO FUORI NON A BENEFICIO DEI CITTADINI. SERVONO INFRASTRUTTURE DI PROSSIMITÀ E OPERE UTILI…