Campo C. Parco verde in preda ai vandali, danneggiati i bagni. Ma il Comune avvisa: «Immagini riprese»

21 Maggio 2018
2908 Views
Stampa

di DOMENICO ARCUDI

CAMPO CALABRO – Ancora una volta, nonostante i continui avvisi espliciti mossi dal primo cittadino di Campo Calabro Sandro Repaci e nonostante l’installazione dei dispositivi di sorveglianza, i servizi igienici del parco verde sono stati nuovamente vandalizzati e deturpati da ignoti. Lo scenario che si presenta è di uno squallore eloquente: sporcizia nei lavandini e per terra, residui di sterco incrostato, mozziconi di sigarette oltre che tabacco sbriciolato nonostante il chiaro e ripetuto divieto di fumo all’interno dei servizi igienici.

Vano, tra l’altro, il promemoria affisso alle porte dei servizi igienici, intitolato “Questi servizi igienici sono a disposizione dei visitatori del parco”,  firmato dal comune di Campo Calabro: «Per costruirli – recita il testo – è stato impiegato denaro pubblico e la loro manutenzione è finanziata con le tasse dei cittadini. La comunità campese – si legge ancora nell’avviso – si aspetta da chi utilizza i bagni pubblici il rispetto dei locali i bagni pubblici, il rispetto dei locali e delle attrezzature, il decoro e l’igiene nel loro uso e la considerazione di chi li utilizza dopo che sono già stati usati da qualcuno. Nella certezza che questo invito verrà accolto, – avvisa, infine, il Comune – si avverte comunque che l’ingresso dei bagni è videosorvegliato per l’intera giornata comprese le ore notturne e che in caso di danneggiamenti o uso improprio dei locali le immagini verranno trasmesse all’autorità giudiziaria».

Sandro Repaci

Insomma, una vera e propria mancanza di rispetto nei confronti non solo dell’autorità ma anche del singolo fruitore che, in caso di impellenza ed urgenza, si ritrova così a fronteggiare ulteriori difficoltà. Una mancanza di rispetto verso la comunità campese e non solo, considerando che il parco verde è una meta gettonatissima dagli abitanti dei comuni limitrofi, soprattutto famiglie con bambini piccoli, che nel parco verde del “balcone sullo Stretto” hanno trovato lo spazio ideale per sane giornate all’aperto tra svago, relax e divertimento.

 

 

Potrebbe interessarti

Villa, confermati i due casi Covid alla “Nova Salus”. I due anziani ricoverati al Gom
Attualità
343 views
Attualità
343 views

Villa, confermati i due casi Covid alla “Nova Salus”. I due anziani ricoverati al Gom

Francesca Meduri - 21 Ottobre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - «Altri due casi accertati. Si tratta di due pazienti che erano ricoverati nella clinica Nova Salus,…

Campo Calabro: primo caso di covid
Uncategorized
463 views
Uncategorized
463 views

Campo Calabro: primo caso di covid

Consolata Maesano - 20 Ottobre 2020

CAMPO CALABRO - Il covid giunge anche nel paese che fa dal balcone in riva allo Stretto. Ne ha appena…

Coronavirus a Villa, non a Piale ma nel centro cittadino i due nuovi casi annunciati oggi
Attualità
1176 views
Attualità
1176 views

Coronavirus a Villa, non a Piale ma nel centro cittadino i due nuovi casi annunciati oggi

Francesca Meduri - 20 Ottobre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - Non a Piale ma nel centro cittadino i due nuovi casi di coronavirus comunicati nel pomeriggio…