Villa, lo Stretto intrappolato tra gli incantevoli artigli della “lupa”

27 Giugno 2022
321 Views

Stampa
La “lupa” torna ad avvolgere lo Stretto ed è subito magia, suggestione, meraviglia. La fittissima nebbia tra le due sponde è comparsa sin dalle prime ore del mattino, andando via via a crescere nel corso della giornata odierna. Un fenomeno raro, ancor più in questo periodo dell’anno. Ma che cos’è la “lupa”? Villaedintorni l’ha spiegato  in un articolo dell’aprile 2020 a firma di Consolata Maesano, che di seguito si ripropone:

 

Tra stupore e incanto, in equilibrio tra storia e leggenda, col giusto dosaggio di scienza e arte: lo Stretto di Messina, domenica, si inchina a sua maestà “la lupa”.

Il suggestivo sipario bianco che nasconde la Sicilia null’altro è che nebbia da avvezione: semplicemente, la corrente di aria umida e calda si sposta sulle superficie del mare, subendo il raffreddamento (e, appunto, la condensazione). Si tratta di un fenomeno comune non solo nello Stretto, ma anche in altre località marittime d’Italia, come la Toscana Settentrionale e la Sardegna.

Ma come mai la nebbia viene ribattezzata col nome di un animale? Ci sono diverse ipotesi, tutte collegate alle fatiche e alle sofferenze dei pescatori dello Stretto. Spesso la nebbia così densa nascondeva agli uomini di mare la luce del faro e, dunque, la strada di ritorno verso casa. Il “sequestro” sfiniva i pescatori, che lamentavano “la lupa nello stomaco” (un’espressione dialettale per indicare una fame da lupi). Molto probabile anche un riferimento al suono che le imbarcazioni, perse nella nebbia, producevano per segnalare la propria posizione: un rumore molto simile a un ululato.

Potrebbe interessarti

VILLA. L’amministrazione: «Sulla spiaggia dietro la stazione acqua stagnante e non fogna»
Comunicati stampa
33 views
Comunicati stampa
33 views

VILLA. L’amministrazione: «Sulla spiaggia dietro la stazione acqua stagnante e non fogna»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «In riferimento a diversi articoli di questi giorni riportanti la segnalazione da parte di un cittadino…

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo
Attualità
73 views
Attualità
73 views

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

Anche quest’anno i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, allo scopo di arginare il dilagante fenomeno degli incendi boschivi, sempre più…

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»
Attualità
128 views
Attualità
128 views

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «Non può essere addebitato ad alcuno e tantomeno all’Amministrazione in carica, l’evento a seguito del quale…