Donazione di plasma: al via la raccolta all’Avis di Campo Calabro

24 Maggio 2022
160 Views

Stampa
La solidarietà diventa virtù anche per la donazione di plasma

I donatori dell’AVIS di Campo Calabro si sono resi dono questa mattina presentandosi alla sede di raccolta della sezione campese per donare il plasma. La sezione che fino a qualche settimana fa raccoglieva solo sangue nelle ultime settimane si dedica ampiamente a diffondere il messaggio sull’importanza di donare plasma. Una campagna di promozione sulla donazione di plasma derivati ha accolto come prima risposta l’adesione di ben 8 donazioni solo nella giornata odierna per un totale di circa 16 sacche nelle ultime settimane. Il presidente di Avis Campo Calabro, Fortunato Scopelliti: “Riteniamo fondamentale promuovere la donazione di sangue e di plasma nella nostra sezione e offriamo ai nostri donatori la possibilità di poterlo fare in sede Avis. Il personale medico e infermieristico è attento e disponibile, continueranno ad essere dedicati ai nostri donatori. La sede avisina rappresenta la casa del donatore e l’Avis la loro famiglia, per questo lo spirito avisino deve essere accogliente e di supporto all’attività sanitaria”, continua il presidente Scopelliti – “ per i mesi successivi, in prossimità dei mesi estivi e della conseguente carenza di sangue chiediamo ai nostri donatori di effettuare questo gesto con solerzia perché abbiamo bisogno di sangue e di avvicinarsi alla donazione di plasma altrettanto importante per la medicina trasfusionale e la produzione di plasma derivati. Il mio più sentito grazie a tutti i donatori che oggi hanno donato il plasma, la nostra sezione festeggia la donazione in giallo, una festa per noi tutti, la campagna di donazione di plasma promossa dall’Avis provinciale Rc coordinata dal Presidente Provinciale Vanna Micalizzi è stata accolta con la massima adesione da parte nostra e continueremo a diffondere sempre di più il messaggio dell’importanza del dono.

L’Avis di Campo è attiva sul territorio da 30 anni e lo spirito solidale si conferma nella crescita e nella cultura della donazione attraverso la collaborazione in rete con tutte le realtà associative attraverso una collaborazione con le istituzioni attraverso il progetto scuola, e con il comune per il supporto dei volontari Avis alla campagna di vaccinazione Covid-19, non per ultimo la promozione della campagna di prevenzione con il camper della salute per lo screening dello studio della tiroide offerto a tutti i donatori dell’Avis di Campo C.

Una realtà pronta a donarsi e a contribuire alla crescita morale e responsabile della cittadinanza attraverso la promulgazione della cultura della donazione di sangue e plasma.

Potrebbe interessarti

Villa, ecco la Giunta Caminiti e le deleghe ai consiglieri e ai non eletti. Trecroci presidente del Consiglio
Attualità
804 views
Attualità
804 views

Villa, ecco la Giunta Caminiti e le deleghe ai consiglieri e ai non eletti. Trecroci presidente del Consiglio

Francesca Meduri - 1 Luglio 2022

VILLA SAN GIOVANNI – La squadra di governo di Giusy Caminiti è pronta. Compiti e deleghe sono stati assegnati a…

Covid-19, l’esperto: «Avremo un ottobre terribile»
Attualità
216 views
Attualità
216 views

Covid-19, l’esperto: «Avremo un ottobre terribile»

Francesca Meduri - 30 Giugno 2022

Covid-19, che autunno ci aspetta? Non sono proprio previsioni ottimistiche quelle che giungono dal 25esimo Congresso nazionale del sindacato dei…

Reggio, uffici giudiziari ancora nella morsa del caldo. Uilpa: «Dipendenti mortificati»
Attualità
106 views
Attualità
106 views

Reggio, uffici giudiziari ancora nella morsa del caldo. Uilpa: «Dipendenti mortificati»

Francesca Meduri - 30 Giugno 2022

«Sono passati dieci mesi dall’ultimo incontro tenutosi presso la Prefettura di Reggio Calabria e a oggi nulla di fatto». Così…