Gioia Tauro, l’appello dell’assessore Carlà contro l’abbandono di gatti e cani

19 Luglio 2021
113 Views
Stampa

«Ogni anno in Italia vengono abbandonati in media 80.000 gatti e 50.000 cani. Nel periodo estivo queste cifre aumentano considerevolmente». Lo scrive sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Gioia Tauro l’assessore alle politiche animaliste Maria Carlà.
«L’abbandono – avvisa l’assessore – è un reato punito con l’arresto fino ad un anno o con una multa fino a 10.000 euro. Gli animali abbandonati rischiano di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti».
Quindi l’appello: «Non abbandoniamo i nostri amici animali: il desiderio di una breve vacanza non può essere motivo di privazione dell’amore incondizionato che ci donano per tutta la vita».
Conclude l’assessore: «Se non è possibile trovare una struttura turistica che ospiti anche i nostri animali, rivolgiamoci a qualche amico o alle pensioni per animali che li possano tenere per il breve periodo della nostra assenza.
Non lo abbandonare, continua a farti amare». 

Potrebbe interessarti

Villa, Gioè rompe col M5S e lascia il Consiglio comunale
Politica
113 views
Politica
113 views

Villa, Gioè rompe col M5S e lascia il Consiglio comunale

Francesca Meduri - 30 Luglio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - Milena Gioè rompe col M5S e lascia lo scranno in Consiglio comunale. La stessa Gioè…

Villa, vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo
Uncategorized
127 views
Uncategorized
127 views

Villa, vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo

Francesca Meduri - 30 Luglio 2021

VILLA SAN GIOVANNI – Vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo. Nella notte tra martedì e mercoledì, ignoti sono…

Parco Aspromonte: faggeta vetusta di Valle Infernale patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco
Ambiente e natura
65 views
Ambiente e natura
65 views

Parco Aspromonte: faggeta vetusta di Valle Infernale patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco

Francesca Meduri - 29 Luglio 2021

  Nuovo riconoscimento internazionale per l’Aspromonte. La faggeta vetusta di Valle Infernale è stata iscritta tra i patrimoni mondiali dell’Umanità…