Campo Calabro, minoranza compatta su agevolazioni Tari: «L’amministrazione Repaci correi ai ripari»

1 Luglio 2021
716 Views
Stampa
CAMPO CALABRO – Alessandra Calandruccio, rappresentante per l’occasione dell’intero gruppo di minoranza (Campo Calabro Unita-Per amore di Campo) del consiglio comunale di Campo Calabro e portavoce del movimento Primavera Campese, interviene con un comunicato dopo il civico consesso di ieri sera. 

«L’amministrazione comunale corre ai ripari – agevolazioni concesse alla cittadinanza»

«L’amministrazione Repaci – scrive Calandruccio – con una seduta straordinaria del consiglio comunale convocata d’urgenza ha previsto agevolazioni sulla tari 2021 per le utenze maggiormente penalizzate dal Covid utilizzando a tal fine le somme statali assegnate a tale scopo. In sostanza si conferma la tesi sostenuta dalla minoranza nella precedente seduta del consiglio comunale in cui era stato chiesto il rinvio del punto sulla Tari al fine di poter prevedere le opportune agevolazioni a sostegno delle utenze maggiormente colpite dagli effetti della pandemia. L’amministrazione si è trincerata sulle proprie posizioni sostenendo la netta separazione tra il momento di previsione delle tariffe e il momento di previsione di specifiche scontistiche. A nostro avviso, il fatto stesso che la maggioranza sia dovuta ricorrere alla convocazione del consiglio entro il termine perentorio (30.06.2021) previsto per l’approvazione del piano tariffario conferma di fatto che le agevolazioni rientrano a pieno titolo nell’impianto del piano tariffario, smentendo di fatto la tesi sostenuta nella precedente seduta».

Ecco al dichiarazione di voto che ha accumunato tutti i gruppi di minoranza nell’ultima seduta del consiglio comunale: Prendiamo atto che, la maggioranza nonostante le accuse rivolte nell’ultimo consiglio comunale, ha fatto proprie le istanze presentate dalla minoranza, trovando l’umiltà di mettere il bene dei cittadini Campesi di fronte a se stessi. Ci dispiace non essere stati coinvolti attivamente in questo processo, siamo sicuri che avremmo potuto migliorare un intervento che se pur buono appare insufficiente e incompleto. La minoranza unita voterà a favore sapendo che la riduzione e il miglioramento del carico tributario saranno sempre un punto fermo della nostra azione politica presente e futura. Ricordiamo a tutti, compresi noi stessi, che per raggiungere i propri obiettivi è sempre bene porsi una buona programmazione, di cui voi avete fatto difetto, ricorrendo addirittura ad una convocazione straordinaria del consiglio comunale, di una cosa che, su sollecitazione della sottoscritta, poteva e doveva essere fatta mesi fa”.

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, altri due morti al Gom: una 90enne vaccinata e un 70enne non vaccinato
Attualità
104 views
Attualità
104 views

Coronavirus a Reggio Calabria, altri due morti al Gom: una 90enne vaccinata e un 70enne non vaccinato

Francesca Meduri - 16 Settembre 2021

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria  comunica che, nelle ultime ventiquattro ore, si sono registrati…

Villa, il Pd a confronto con medici e informatori del farmaco su sanità, covid e green pass
Attualità
225 views
Attualità
225 views

Villa, il Pd a confronto con medici e informatori del farmaco su sanità, covid e green pass

Francesca Meduri - 15 Settembre 2021

  VILLA SAN GIOVANNI – «Il ruolo delle categorie, l'impegno dei medici, dei sanitari, degli informatori del farmaco contro le…

“Swim For Parkinson”: 21 atleti, tra pazienti e medici, a nuoto nello Stretto per sensibilizzare sulla malattia
Eventi
104 views
Eventi
104 views

“Swim For Parkinson”: 21 atleti, tra pazienti e medici, a nuoto nello Stretto per sensibilizzare sulla malattia

Francesca Meduri - 15 Settembre 2021

  Erano 21 gli atleti, tra persone con il Parkinson, caregiver e neurologi, che ieri mattina sono tornati con entusiasmo…