Villa, servizio scuolabus troppo caro? L’amministrazione replica con i costi del Comune di Reggio

16 Giugno 2021
246 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – «Sul servizio scuolabus la maggior parte del servizio è sempre a carico del Comune». È quanto assicura Maria Adelaide Barbalace, consigliere comunale delegata  all’Istruzione, rispondendo alle recenti lamentele per l’aumento delle tariffe del servizio di trasporto scolastico.
«Vista la polemica di questi giorni, l’amministrazione – recita il comunicato  firmato dalla consigliera Barbalace – sente il bisogno di illustrare  i motivi che  hanno imposto di rivedere le tariffe relative al trasporto scolastico ai cittadini con i quali ha sempre cercato un dialogo costruttivo. Ci perdoneranno i cittadini se prima di entrare nel vivo della nostra breve conversazione, sollecitiamo chi critica a dedicare un po’ di tempo  a  leggere dati  che sembrano non rientrare nella sfera dei loro interessi. Ci riferiamo all’analisi delle tabelle riepilogative dei contributi richiesti alle famiglie per il servizio di scuolabus, anno scolastico 2021-2022, dal vicino comune di Reggio Calabria».
COMUNE DI REGGIO CALABRIA
FASCE DI REDDITO E RELATIVO CONTRIBUTO A CARICO DELLE FAMIGLIE
QUOTA DI ISCRIZIONE UNA TANTUM PER TUTTI € 25,00
QUOTA DI ISICRIZIONE DAL 2° FIGLIO IN POI € 20,00
REDDITO ISEE FASCIA IMPORTO MENSILE IMPORTO TRIMESTRALE UNICA
SOLUZIONE
INFERIORE A €1.500 “A” €5,00 €15,00 €40,00
DA €1.501,00
A €3.000,00 “B” €15,00 €45,00 €120,00
DA €3.001,00
A €6.000,00 “C” €20,00 €60,00 €160,00
DA €6.001,00
A €12.000,00 “D” €30,00 €90,00 €240,00
DA €12.001,00
A €18,000,00 “E” €40,00 €120,00 €320,00
SUPERIORE
A €18.000,00 “F” €60,00 €180,00 €480,00
COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI
QUOTA DI ISCRIZIONE UNA TANTUM PER TUTTI € 10,00
REDDITO ISEE FASCIA IMPORTO ANNUO
 FINO  A €2.531,00 “D” €50,00
DA €2.531,00
FINO A €4.000,99 “C” €110,00
DA €4.001,00
FINO A €7.000,99 “B” €130,00
DA E OLTRE  €7.001,00
“A” €150,00
Riduzione del 50% a partire dal terzo figlio
«Per sintesi – continua Barbalace  – non si metteranno a confronto gli importi a carico delle famiglie relativi  alle uscite didattiche entro il territorio comunale e le  uscite didattiche fuori del territorio comunale; ma si invitano i
genitori  ed i giornalisti interessati ad effettuare lo stesso confronto con i comuni di Bagnara Calabra, Campo Calabro, Scilla per rilevare con immediatezza quanto questa amministrazione si sia sempre prodigata per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Le spese sostenute dalle famiglie coprono solo parzialmente le spese sostenute dall’Ente che sopporta totalmente il servizio di trasporto scolastico Pezzo Cannitello e, per offrire un servizio di qualità, ha dovuto prevedere nel PDS 2021-2022 l’acquisto di uno scuolabus il cui costo, al netto di un eventuale contributo della città metropolitana si aggira attorno ai 36.000,00 euro che graveranno sul bilancio comunale».
«Chi scrive contro i banali aumenti, strumentalizzando il disappunto delle famiglie, sa o dovrebbe sapere – scrive ancora Barbalace –  che i  magistrati contabili della Calabria, con la deliberazione 123/2020, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 29 Maggio 2020, hanno ritenuto che il trasporto scolastico sia qualificabile come servizio pubblico e che la copertura del costo di tale servizio è a totale carico dell’utenza.
L’Ente, per espressa previsione legislativa, dovrebbe approvare le tariffe dei servizi pubblici in misura tale da assicurare l’equilibrio economico-finanziario dell’investimento, della connessa gestione e dell’integrale copertura dei costi (articolo 117 del Tuel).
Il nostro comune, nell’ambito della propria autonomia finanziaria, nonostante la ristrettezza di risorse, nel rispetto degli equilibri di bilancio, si è sempre prodigato, in misura superiore ai comuni confinanti, a dare copertura finanziaria al servizio di trasporto scolastico  con risorse proprie, – conclude Barbalace – ponendo il minor aggravio possibile a carico dell’utenza».

Potrebbe interessarti

Villa, Gioè rompe col M5S e lascia il Consiglio comunale
Politica
124 views
Politica
124 views

Villa, Gioè rompe col M5S e lascia il Consiglio comunale

Francesca Meduri - 30 Luglio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - Milena Gioè rompe col M5S e lascia lo scranno in Consiglio comunale. La stessa Gioè…

Villa, vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo
Uncategorized
145 views
Uncategorized
145 views

Villa, vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo

Francesca Meduri - 30 Luglio 2021

VILLA SAN GIOVANNI – Vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo. Nella notte tra martedì e mercoledì, ignoti sono…

Parco Aspromonte: faggeta vetusta di Valle Infernale patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco
Ambiente e natura
66 views
Ambiente e natura
66 views

Parco Aspromonte: faggeta vetusta di Valle Infernale patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco

Francesca Meduri - 29 Luglio 2021

  Nuovo riconoscimento internazionale per l’Aspromonte. La faggeta vetusta di Valle Infernale è stata iscritta tra i patrimoni mondiali dell’Umanità…