Comitato dei sindaci Asp, Falcomatà: «Bene con il “piano vaccini” e zero ricoveri a Melito. Mai abbassare la guardia»

1 Giugno 2021
292 Views
Stampa

 

 

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha definito «proficua» la riunione del Comitato dei sindaci dell’Asp di Reggio Calabria tenutosi, questa mattina a Palazzo Alvaro, a margine della Conferenza Asp dei primi cittadini, rinviata a venerdì prossimo per discutere ed affrontare nel merito l’atto aziendale prodotto dai vertici sanitari locali.

 

Intanto, nel corso del confronto fra i componenti del Comitato, il commissario dell’Asp reggina Gianluigi Scaffidi ed il direttore sanitario Domenico Minniti, si è fatto il punto sulla situazione della campagna vaccinale nel territorio metropolitano.

 

«Anche in questo caso – ha detto il presidente del Comitato Falcomatà – il ruolo degli amministratori locali è fondamentale, soprattutto nei Comuni più piccoli. Dobbiamo fare i conti con la riduzione europea dei flussi di siero, ma registriamo il dato più che positivo di una Calabria che scala le classifiche attestandosi al decimo posto fra le Regioni italiane in tema di somministrazione del farmaco».

 

Altra questione delicata affrontata dal Comitato – del quale fanno parte anche i sindaci Stefano Calabrò, per l’Area dello Stretto, Aldo Alessio per la Piana di Gioia Tauro, Giovanni Calabrese per la Locride e Pierpaolo Zavettieri per i Comuni dell’area grecanica – è stata quella relativa all’andamento dei ricoveri legati al Coronavirus che, nelle ultime ore, hanno fatto registrare la chiusura del Reparto Covid di Melito di Porto Salvo per l’azzeramento dei casi in ospedale. «Una buona notizia – ha commentato Giuseppe Falcomatà – che, però, non è di per sé sufficiente. Bisogna sempre continuare a tenere alta l’attenzione per arrivare a raggiungere l’obiettivo di un territorio finalmente affrancato dal virus e che possa colorarsi di “bianco”».

 

«Per arrivare a questo – ha aggiunto – ognuno deve fare la propria parte perché è in arrivo la stagione estiva che può e deve rappresentare una ripartenza per i nostri Comuni e le nostre attività ricettive e turistiche. Dobbiamo, quindi, dare una mano agli operatori di settore perché, proprio il turismo, può rivelarsi come la chiave indispensabile per iniziare a risollevare l’economia».

 

«Venerdì prossimo – ha, quindi, concluso Giuseppe Falcomatà – torneremo ad incontraci, questa volta all’interno della Conferenza dei sindaci dell’Asp per discutere l’atto aziendale prodotto dall’azienda sanitaria».

Potrebbe interessarti

Villa, stasera l’anteprima del Correnti Festival d’Arte e Cultura
arte e cultura
124 views
arte e cultura
124 views

Villa, stasera l’anteprima del Correnti Festival d’Arte e Cultura

Francesca Meduri - 30 Settembre 2022

CORRENTI/Festival d'Arte e Cultura di Villa San Giovanni apre i battenti questa settimana con due appuntamenti che vedono al centro…

San Roberto, preoccupa il torrente Catona ma la Città Metropolitana dorme
Attualità
108 views
Attualità
108 views

San Roberto, preoccupa il torrente Catona ma la Città Metropolitana dorme

Francesca Meduri - 30 Settembre 2022

L’alluvione nelle Marche e l’esondazione dei torrenti ha scosso l’Italia intera. Innanzi alle vittime di questa tragedia i media e…

CAMPO C. Forza Italia vola, Richichi: «Risultato figlio di un progetto di squadra»
Comunicati stampa
463 views
Comunicati stampa
463 views

CAMPO C. Forza Italia vola, Richichi: «Risultato figlio di un progetto di squadra»

Francesca Meduri - 29 Settembre 2022

CAMPO CALABRO - «Il grandioso risultato elettorale ottenuto a Campo Calabro dal CentroDestra e da Forza Italia in particolare, è…