Campo Calabro, bonificata l’area industriale: via 10 tonnellate di rifiuti dai cigli stradali

11 Aprile 2021
703 Views
Stampa

CAMPO CALABRO – L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Sandro Repaci è riuscita, con non pochi sforzi, a restituire decoro all’area industriale di Campo Calabro. A darne notizia, in un post su Facebook, è lo stesso primo cittadino: «Come da richiesta della nostra Area Tecnica, Avr Spa ha provveduto con mezzi speciali alla bonifica dei cigli stradali dell’intera zona industriale liberando le strade da circa dieci tonnellate di rifiuti e procedendo ad un primo spazzamento meccanico».

A dimostrazione delle condizioni in cui versava la zona Repaci allega numerose immagini, così come pubblica le fotografie degli interventi appena effettuati dai lavoratori dell’Avr. Ma non finisce qui. L’amministrazione Repaci punta anche e soprattutto alla prevenzione, un passo fondamentale per scoraggiare e punire gli incivili che continuano a deturpare i territori abbandonando rifiuti di ogni genere come se niente fosse.

«Una operazione complessa (e costosa) – spiega Sandro Repaci – che si inquadra all’interno delle azioni concertate con Corap per ridare decoro e dignità all’intera area. Ripeteremo queste operazioni periodicamente estendendo il rilevamento dell’abbandono incontrollato dei rifiuti».

Adesso toccherà al gruppo di imprese che occupa la zona continuare il percorso avviato dal Comune: «Attendiamo adesso che il Consorzio – scrive infatti il sindaco di Campo Calabro – metta in atto le operazioni di sfalcio dei cigli e delle barriere di divisione della carreggiata, e provveda al ripristino della segnaletica verticale ed orizzontale. Siamo consapevoli di avere assunto un ulteriore onere, cioè quello di estendere la lotta al degrado ed all’abbandono ad un’area sinora considerata “roba d’altri” ed impossibile da sottrarre all’incuria».

«Stiamo rappresentando – conclude Repaci – alle aziende insediate, al Consorzio, ed approfitto per rappresentare a coloro che per anni hanno considerato quel luogo una discarica, che nei limiti delle sue responsabilità e competenze l’Amministrazione intende esercitare nell’area quella sovranità alla quale il Comune aveva rinunciato negli anni».

Potrebbe interessarti

Seminara, sbarco di migranti a Cala Janculla: messe in salvo 49 persone
Attualità
169 views
Attualità
169 views

Seminara, sbarco di migranti a Cala Janculla: messe in salvo 49 persone

Francesca Meduri - 22 Ottobre 2021

Spiaggia non raggiungibile via terra: fondamentali le operazioni di ricerca e recupero delle forze dell'ordine, coordinate dalla Prefettura di Reggio…

Comitato ordine e sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: «Riaffermare presenza dello Stato e trasmettere vicinanza alla Piana»
Attualità
54 views
Attualità
54 views

Comitato ordine e sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: «Riaffermare presenza dello Stato e trasmettere vicinanza alla Piana»

Francesca Meduri - 22 Ottobre 2021

    Il sindaco metropolitano ha preso parte alla riunione convocata dal prefetto Mariani insieme ai colleghi sindaci di Rizziconi,…

Il progetto “Scilla plastic free” per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale
Ambiente e natura
150 views
Ambiente e natura
150 views

Il progetto “Scilla plastic free” per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale

Francesca Meduri - 21 Ottobre 2021

Obiettivo "plastic free", la Città metropolitana al fianco di Scilla La Città metropolitana ha preso parte alla bella giornata di…