Campo Calabro, bonificata l’area industriale: via 10 tonnellate di rifiuti dai cigli stradali

11 Aprile 2021
573 Views
Stampa

CAMPO CALABRO – L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Sandro Repaci è riuscita, con non pochi sforzi, a restituire decoro all’area industriale di Campo Calabro. A darne notizia, in un post su Facebook, è lo stesso primo cittadino: «Come da richiesta della nostra Area Tecnica, Avr Spa ha provveduto con mezzi speciali alla bonifica dei cigli stradali dell’intera zona industriale liberando le strade da circa dieci tonnellate di rifiuti e procedendo ad un primo spazzamento meccanico».

A dimostrazione delle condizioni in cui versava la zona Repaci allega numerose immagini, così come pubblica le fotografie degli interventi appena effettuati dai lavoratori dell’Avr. Ma non finisce qui. L’amministrazione Repaci punta anche e soprattutto alla prevenzione, un passo fondamentale per scoraggiare e punire gli incivili che continuano a deturpare i territori abbandonando rifiuti di ogni genere come se niente fosse.

«Una operazione complessa (e costosa) – spiega Sandro Repaci – che si inquadra all’interno delle azioni concertate con Corap per ridare decoro e dignità all’intera area. Ripeteremo queste operazioni periodicamente estendendo il rilevamento dell’abbandono incontrollato dei rifiuti».

Adesso toccherà al gruppo di imprese che occupa la zona continuare il percorso avviato dal Comune: «Attendiamo adesso che il Consorzio – scrive infatti il sindaco di Campo Calabro – metta in atto le operazioni di sfalcio dei cigli e delle barriere di divisione della carreggiata, e provveda al ripristino della segnaletica verticale ed orizzontale. Siamo consapevoli di avere assunto un ulteriore onere, cioè quello di estendere la lotta al degrado ed all’abbandono ad un’area sinora considerata “roba d’altri” ed impossibile da sottrarre all’incuria».

«Stiamo rappresentando – conclude Repaci – alle aziende insediate, al Consorzio, ed approfitto per rappresentare a coloro che per anni hanno considerato quel luogo una discarica, che nei limiti delle sue responsabilità e competenze l’Amministrazione intende esercitare nell’area quella sovranità alla quale il Comune aveva rinunciato negli anni».

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100
Uncategorized
102 views
Uncategorized
102 views

Coronavirus a Reggio Calabria, 3 morti e contagi di nuovo sopra quota 100

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 739.954 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 801.350 (allo stesso…

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”
legalità
96 views
legalità
96 views

All’Alberghiero di Villa prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - All’Istituto Alberghiero di Villa San Giovanni prosegue il progetto “Giustizia e umanità, liberi di scegliere”.…

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»
Attualità
96 views
Attualità
96 views

Ponte sullo Stretto, M5S: «Tema ciclicamente tirato fuori non a beneficio dei cittadini. Alla Calabria serve altro»

Francesca Meduri - 8 Maggio 2021

M5S: PONTE SULLO STRETTO, TEMA CICLICAMENTE TIRATO FUORI NON A BENEFICIO DEI CITTADINI. SERVONO INFRASTRUTTURE DI PROSSIMITÀ E OPERE UTILI…