Villa, materiale di riporto del torrente Immacolata per foce e argini dello Zagarella

10 Marzo 2021
841 Views

Stampa
VILLA SAN GIOVANNI – Il materiale fuoriuscito dal torrente Immacolata da utilizzare per la sistemazione del torrente Zagarella, a Cannitello. È questa, in sintesi, l’intenzione dell’amministrazione comunale in ordine alla montagna di fanghiglia e sabbia che ormai da diverse settimane giace in prossimità della foce del torrente Immacolata, nell’area degli imbarcaderi. Una montagna che crea una condizione di degrado ma che, alla fine, dovrebbe rivelarsi utile, stando a quanto spiegato dal sindaco ff Maria Grazia Richichi: «Il terreno di riporto prodotto dal torrente Immacolata è stato analizzato da un laboratorio specializzato. Lo stesso terreno risulta non inquinante in quanto i campioni analizzati risultano compatibili con i valori riportati nel Dpr 120/2017. Nello stesso momento sono stati analizzati i campioni di compatibilità granulometrica con il terreno di composizione della foce del torrente Zagarella. I risultati delle analisi hanno certificato la compatibilità dei due siti (foce torrente Zagarella e foce torrente Immacolata) da diverse settimane». Ma quel materiale sarà davvero sufficiente per intervenire nel torrente Zagarella? Sembrerebbe di sì visto che l’amministrazione è andata avanti con la propria idea facendo partire l’iter per poterla concretizzare: «L’ufficio lavori pubblici ha richiesto alla Città Metropolitana l’autorizzazione per ricostituire con urgenza la foce e gli argini del torrente Zagarella attraverso il riutilizzo del terreno prodotto dallo straripamento del torrente Immacolata. Il progetto di fattibilità verrà inviato alla Città Metropolitana nella prossima settimana per ottenere le autorizzazioni dovute e necessarie», conclude Richichi. L’amministrazione comunale, tuttavia, non è entrata nel merito dello stato in cui versa il manto stradale dell’area esterna al torrente Immacolata, al momento pericoloso e scivoloso proprio a causa del materiale rimasto a terra e di quello che continua a “volare” dalla montagna “di riporto”. f.m.

Potrebbe interessarti

Villa, Gioè rompe col M5S e lascia il Consiglio comunale
Politica
136 views
Politica
136 views

Villa, Gioè rompe col M5S e lascia il Consiglio comunale

Francesca Meduri - 30 Luglio 2021

  VILLA SAN GIOVANNI - Milena Gioè rompe col M5S e lascia lo scranno in Consiglio comunale. La stessa Gioè…

Villa, vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo
Uncategorized
146 views
Uncategorized
146 views

Villa, vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo

Francesca Meduri - 30 Luglio 2021

VILLA SAN GIOVANNI – Vandali in azione nella scuola primaria di Pezzo. Nella notte tra martedì e mercoledì, ignoti sono…

Parco Aspromonte: faggeta vetusta di Valle Infernale patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco
Ambiente e natura
66 views
Ambiente e natura
66 views

Parco Aspromonte: faggeta vetusta di Valle Infernale patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco

Francesca Meduri - 29 Luglio 2021

  Nuovo riconoscimento internazionale per l’Aspromonte. La faggeta vetusta di Valle Infernale è stata iscritta tra i patrimoni mondiali dell’Umanità…